Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2013

Mini pavlova alla fragola , ricetta di dolci alla frutta

Immagine
Sicuramente in questi giorni abbondano le ricette col cioccolato, ma se avete voglia di un dolce diverso, semplice e fresco, perchè non provare queste mini pavlova alla frutta? Aggiungendo panna montata e frutta, sarà un dolce perfetto per il fine pasto. La mini pavlova è adatta anche agli intolleranti al lattosio , perchè è una meringa farcita con semplice panna, che può benissimo essere sostituita da panna vegetale; adesso se ne trovano in commercio di ottime e che siano a base di soia o di altri grassi vegetali, spesso hanno un sapore leggero e delicato, molto simile a quello della panna di latte vaccino. Accompagnatele da frutta fresca, come fragole o frutti di bosco, da frutta sciroppata, come le amarene, da cioccolato fuso o da granella di frutta secca. Vediamo come preparare le nostre mini pavlova: Ingredienti: 4 chiare 225 gr zucchero semolato fine 10 gr maizena qualche goccia di aceto di mele panna qb fragole Per prima cosa tiriamo fuori dal frigo gli albumi e lasciamo che si

Biscotti allo zenzero fresco

Immagine
Lo zenzero ha un gusto particolare, intenso e speziato, perfetto per questi biscotti allo zenzero fresco, realizzati con farina integrale e zucchero di canna. Possono essere consumati a colazione o come accompagnamento per un tè o una tisana. BISCOTTI ALLO ZENZERO Ingredienti: 200 gr farina 00 80 gr olio 100 gr zucchero di canna 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato 1/2 cucchiaino di lievito 1 uovo Impastare tutti gli ingredienti fino a formare una palla elastica, quindi avvolgere nella pellicola per alimenti e mettere a riposare in frigo per circa 30 minuti. Trascorso il tempo di riposo, stendere la pasta con il mattarello fino ad un' altezza di circa 1/2 cm e ritagliare le forme preferite. Infornare con forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

Rotolo alle fragole, ricetta di dolci con la frutta

Immagine
Il rotolo alle fragole è un dolce fresco e goloso, adatto alla primavera, perchè contiene una morbida crema accompagnata da fragole rosse e succose. Per fare il rotolo servono: Una base soffice ed elastica 500 gr fragole succose 500 gr crema Per fare un rotolo ripieno partiamo sempre dalla preparazione della crema, che avverrà un' ora o due prima, in modo che sia fredda quando sarà pronta la base: il rotolo infatti, deve essere ancora caldo quando viene arrotolato, altrimenti si romperà. Ingredienti per la crema: 4 rossi d'uovo 100 gr zucchero 1/2 lt di latte ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 50 gr farina un baccello di vaniglia una scorzetta di limone Fate scaldare il latte con la scorza di limone e il baccello di vaniglia. Montare i rossi con lo zucchero e la farina fino a che saranno bianchi e spumosi, quindi aggiungere poco a poco il latte, a cui avete tolto vaniglia e limone, continuando a mescolare. Ponete sul fuoco regolato al minimo e continuate a m

Risotto con la zucca, ricetta invernale

Immagine
Il Risotto con la zucca è un primo buono, sano e vegetariano. Faccio spesso spesa con il GAS, un gruppo di acquisto che privilegia produttori locali e biologici, che producono nel rispetto dell'ambiente. Devo dire che il sapore dei cibi ci guadagna, si ritrovano gusti e odori originari e la spesa è giusta. Una delle cose particolari di questa scelta è la stagionalità e la sorpresa, perchè non si sa mai quello che troviamo nella busta degli ortaggi e dobbiamo organizzare i nostri pranzi in base a quello; una delle costanti, per adesso, è la zucca, che ho provato in molti modi e che mi soddisfa sempre. Questa volta ho scelto il risotto, delicato e saporito. Ingredienti per 3 persone: 300 gr zucca 300 gr riso 1 cipolla dorata prezzemolo olio extravergine 1 lt circa di brodo vegetale parmigiano reggiano Sbucciare la cipolla e tagliarla a cubetti, quindi metterla a passire nell'olio extravergine. Privare la zucca della buccia, ridurla a cubetti e aggiungerla alla cipolla passita, fa

Dolce alle banane, ricetta di dolce semplice

Immagine
Il dolce alle banane è un dolce rustico, adatto alla prima colazione, una merenda o un picnic ( ma se ne fanno ancora? ) e piace a tutti, grandi e piccini. La ricetta risale a quando ero piccola, ed è un impasto adatto ad ogni tipo di frutta. Viene un dolcetto piccolo, io l'ho preparato nella teglia da 20; volendo prepararlo in quantità maggiore, basta raddoppiare le dosi. Ingredienti: 3 banane 2 uova 100 g farina 80 g burro ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 80 g zucchero 1 cucchiaino di lievito 15 g mandorle a scaglie o pinoli Sbattere la uova intere con lo zucchero, aggiungere il burro fuso, la farina, un cucchiaino di lievito. Imburrare una teglia, cospargere con zucchero e farina, quindi Versate il composto e distribuire sulla superficie le lamelle di mandorle o i pinoli e le banane affettate. Se preparate le banane con anticipo, spruzzatele con limone, perché non diventino subito scure. Battere leggermente la teglia per distribuire il composto ed infornate

Fusilli alle melanzane, ricetta di primo piatto

Immagine
I fusilli alle melanzane e pomodori pachino sono un primo piatto leggero, fresco e salutare, adatto a tutte le situazioni. Naturalmente le melanzane che si trovano adesso non sono quelle che si trovano in estate ed io sono per seguire la stagionalità delle verdure, ma ogni tanto uno strappetto alla regola, non fa male :) Ingredienti per due persone: 200 gr fusilli 1 piccola melanzana globosa 4 o 5 pomodori pachino gran marnier 30 gr pinoli 1 spicchio d'aglio olio evo, sale Lavate la melanzana e tagliatela a fette non troppo sottili, poggiatela su un tagliere, cospargete di sale grosso e lasciate spurgare per almeno 15 minuti ( serve a togliere l'amaro). Far saltare l'aglio a cubetti in poco olio extravergine, quindi aggiungere la melanzana, sciacquata abbondantemente e tagliata a cubetti e far rosolare. Aggiungere i pinoli, farli tostare e quindi spruzzare con Gran Marnier e lasciar evaporare. Quando sarà sfumato,unire i pomodori pachini lavati e tagliati a metà e lasciar

Crema catalana, ricetta di dessert cremoso e aromatico

Immagine
La crema catalana è un dessert aromatico e cremoso, ideale per un fine pasto leggero e fresco. La ricetta originale prevede la cannella come spezia principale, ma se non siete amanti di questo sapore particolare, potete ridurre le dosi a metà stecca, lasciando in infusione per meno tempo. L'aroma del limone basterà a renderla particolare e fresca. Ingredienti: 1 lt latte ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 6 tuorli d'uovo 150 gr zucchero 30 gr amido di mais cannella in stecche limone scorza zucchero di canna Iniziamo facendo bollire il latte con la stecca di cannella e la scorza intera del limone, gli aromi che renderanno profumata la nostra crema; spegniamo il fuoco e lasciamo intiepidire. Montare i rossi d'uovo con lo zucchero e l' amido fino a renderli bianchi e spumosi, quindi aggiungiamo il latte a filo, eliminando la stecca e la scorza. Mettiamo sul fuoco basso e facciamo cuocere piano, mescolando fino a che sarà rassodata e velerà il cucchiaio.

Frollini alla marmellata o occhi di bue, ricetta per biscotti semplici

Immagine
Occhi di bue, così si chiamano nella mia zona, questi buonissimi frollini alla marmellata. La ricetta è delle più tradizionali, per una cinquantina di biscotti diametro 5 cm, che si mantengono per più giorni, racchiusi in una biscottiera di latta o di vetro. In realtà la dicitura "marmellata" è inesatta, visto che la marmellata è solo di arance, ma qui si chiamano così e lascio il nome, mentre nella ricetta, chiamerò con la dicitura corretta la confettura, che può essere di pesche o di albicocche. Io preferisco quella di pesche, dal sapore più delicato. Ingredienti: 400 gr farina 00 100 gr fecola 250 gr zucchero 200 gr burro ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 2 uova scorza di un limone non trattato Confettura di pesche Mischiare le due farine e fare una conca. Aggiungere zucchero, burro, le uova intere, la scorza di limone e se piace, anche un pizzico di vaniglia, amalgamare bene, fino a formare una palla omogenea. Lasciar riposare in posto fresco, come il

Penne salsiccia e zucchine, ricetta di primo veloce

Immagine
Le penne salsiccia e zucchine sono un primo piatto semplice e veloce, che utilizzo sia quando ho ospiti, sia quando ho voglia di un sugo sfizioso e pronto in poco tempo. Ingredienti per 4 persone: 2 zucchine grandi 2 salsicce 250 gr mascarpone 350 gr penne Lavare ed asciugare le zucchine, tagliarle a listarelle e metterle a cuocere in una capiente padella a cui avrete aggiunto olio extravergine d' oliva. Fate colorire e aggiungete la salsiccia, portate a cottura e spegnete. Aggiustate di sale e pepe. Cuocete le penne in abbondante acqua salata e, poco prima che la cottura sia ultimata, versate il mascarpone sulla salsa di zucchine. Accendete il fuoco, stemperate il mascarpone e versatevi le penne scolate, fatele saltare 2 o 3 minuti e servite.

Panna cotta veloce col trucco

Immagine
La panna cotta veloce è uno dei dolci più semplici da realizzare, soprattutto se usiamo il tortagel invece della gelatina alimentare. Il tortagel per preparare la panna cotta veloce è un trucchetto che mi ha svelato un'amica e che rende facile e veloce preparare la panna cotta e tutte quelle preparazioni che richiedano abilità e attenzione nello sciogliere la gelatina in fogli, rischiando di avere una poltiglia grumosa o al contrario una preparazione gommosa. Ingredienti per 4 porzioni : 250 ml panna da montare ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 250 ml latte ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 7 gr di tortagel ( equivalente di mezza bustina) 100 gr zucchero Per decorare: Frutti di bosco in sciroppo, fragole o cioccolato fuso Versare il tortagel e lo zucchero in una pentola, aggiungere la panna poco alla volta, in modo da sciogliere bene la polvere, quindi aggiungere il latte. Mettere sul fuoco e portare a ebollizione, mescolando i

Una ricetta light per le Melanzane alla parmigiana

Immagine
Ma davvero esiste una ricetta light per le Melanzane alla parmigiana?  Le melanzane alla parmigiana sono buonissime nella versione originale, con le melanzane passate nell'uovo e nel pangrattato,ma il fritto le rende pesanti e ricche di calorie. Come fare allora per renderle leggere, ma ugualmente saporite? Il segreto sta proprio nella cottura delle melanzane, prima di trasformarle in parmigiana, con un ricco accompagnamento di salsa al pomodoro. Vogliamo vedere come prepararle? Una ricetta light per le Melanzane alla parmigiana Ingredienti per 4 persone: 3 melanzane lunghe grandi 150 gr parmigiano invecchiato a 36 mesi 1 mozzarella di bufala ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 1 kg pomodori rossi a grappolo basilico olio extravergine d’oliva sale Preparazione: Lavate i pomodori e praticate un’incisione a croce sulla base. Immergeteli in abbondante acqua fredda e portateli a bollitura, lasciandoli cuocere per circa 1 minuto, quindi scol

Quattro chiare per due torte, ricetta dolce

Immagine
Come usare gli albumi che avanzano nelle preparazioni dolci? Una soluzione è preparare le meringhe, ma la cottura è lenta e non tutti le mangiano; invece questa soluzione è ottima, perchè è una base che si adatta a molti tipi di torta. Io ne ho preparate due diverse, visto che mio figlio ama le mele, mentre mio marito le sopporta a malapena, mio marito ama i dolci soffici e mio figlio non ne va matto, con questa base ho accontentato tutti e due, dividendo l'impasto e preparando due diversi dolci, una torta di mele ed una variegata al cacao, utilizzando due stampi da 20. Ma potete preparare l'una o l'altra utilizzando un solo stampo da 24. Inoltre, non utilizzando latte e burro è leggera e adatta anche agli intolleranti o allergici ai latticini. Ingredienti: 200 gr farina 200 gr zucchero 200 gr olio 4 albumi 1 arancio 1 limone un pizzico di sale 1/2 bustina di lievito Montare gli albumi a neve con lo zucchero,unire la farina alternandola con l' olio,il lievito, la bucci

Mini strudel alla marmellata di arance e fichi

Immagine
Mini strudel alla marmellata di arance e fichi Ricordate i ministrudel della Pavesi? Io ne andavo matta e mi è dispiaciuto quando non li ho più trovati in vendita. Ok, nel frattempo era esplosa anche la mia intolleranza al lattosio, rimasta latente per tutto il periodo delle scuole e fino alla gravidanza, quindi non avrei potuto mangiarli ugualmente, quindi forse sapere che anche gli altri non avrebbero potuto goderseli mi ha reso un po' meno dispiaciuta ( che ci volete fare, mica sono perfetta :D ),  però potevo non provare a ricrearli nella mia cucina? Almeno con il gusto che mi ricordavo e che mi piaceva. Quindi ho messo mano alla mia ricetta preferita per la frolla e l'ho leggermente modificata per renderla meno dolce e adatta ad un biscotto farcito con marmellata, anzi con un bel po' di marmellata...Il connubio frolla-marmellata crea un sapore davvero delizioso, provateli lasciandoli riposare un giorno, scoprirete che sono anche più buoni ( ammesso che ci riusciate ;-)

Torta con le fragole, ricetta dolce

Immagine
Iniziano le prime fragole e per festeggiare un compleanno, ho deciso di preparare una torta con le fragole, una base soffice, farcita con una crema delicata, arricchita da fragole rosse e succose. Torta alle fragole Ingredienti per la base: 285 gr farina 300 gr zucchero 6 uova 100 gr acqua 120 gr olio di semi 90 gr limoncello 1 bustina di lievito sale un pizzico la scorza di un limone vaniglia Si mischiano le polveri ( farina, zucchero, sale e lievito). Si mischiano i liquidi ( rossi, limoncello, acqua e olio ) e dopo averli ben amalgamati si aggiungono alle polveri, quindi si monta bene con il frullatore per almeno dieci minuti, si uniscono la vaniglia e la scorza del limone ed infine gli albumi montati a neve fermissima, avendo cura di non smontarli, quindi mischiandoli dall’alto verso il basso con delicatezza, fino a che siano completamente amalgamati. Se necessario si può dividere lo zucchero a metà e lo si può usare per montare bene gli albumi ed evit

Cake design, che passione!

Immagine
Era tanto che volevo partecipare ad un corso di cake design e finalmente ci sono riuscita! Il cake design è diventato di moda, qui in Italia, grazie a trasmissioni come quelle in onda su real time, in cui pasticcieri bravissimi, creano vere e proprie sculture edibili, con pasta di zucchero e crema di burro. In realtà mi ero già cimentata in creazioni da cake designer, ma avevo la curiosità di sapere se ci fosse qualche trucco che non avevo trovato in rete e che venisse sussurrato in un corso a quattr'occhi. In realtà non ce ne sono, però ho imparato un paio di cosette di cui ancora non ero a conoscenza; ad esempio, sapevate che esistono due tipi di pastigliaggio, uno di più veloce essiccazione proprio per creare fiori e oggettini leggerissimi, sottili e resistenti? Oppure che esistesse il rimbocco per la pasta da zucchero, in modo da non creare antiestetiche pieghe? Ecco, io l'ho imparato oggi. In più mi sono divertita a creare una tortina decorata con altre 10 donne di ogni et

Challah , ricetta per pane semidolce

Immagine
Il challah è un pane della tradizione ebraica preparato in occasione dello Shabbat e che io ho conosciuto grazie al forum di Coquinaria e alla ricetta di Amarillina. E' uno dei pochi pani che mangia mio figlio,quindi lo preparo abbastanza spesso per colazione,perchè è ottimo con la marmellata,essendo una via di mezzo tra dolce e salato. Naturalmente ho variato la ricetta, mettendo l'olio di semi al posto del burro richiesto dalla ricetta originale e secondo me, viene ancora più leggero e ottimo sia come pane normale, che come brioche. Vediamo come procedere: Ingredienti: 500 gr farina 30 gr zucchero 20 gr lievito di birra 2 uova 70 gr olio di semi di girasole 2 cucchiaini da tè di sale acqua q.b. Per glassare 1 tuorlo 2 cucchiai d'acqua Sciogliere il lievito con lo zucchero e poca acqua tiepida. Iniziare a lavorare farina e uova, aggiungere l'olio, il sale e lavorare ancora, quindi unire il lievito e verificare che la quantità di acqua sia sufficiente a lavorare l'i

Torta con crema di burro al limone, ricetta per un dolce goloso

Immagine
La torta con crema di burro al limone è un'idea ispirata dalla rivista "Alta scuola di pasticceria", dove presentavano dei tortini che sono curiosa di sperimentare.. La base è una soffice torta, simile al pan di Spagna, farcita da una morbidissima crema al limone, che la fa sembrare molto simile ad un semifreddo.   Torta con crema di burro al limone Per la base: 150 gr zucchero 3 uova 125 g fecola 175 g farina 1 bustina di lievito 1 tazzina da caffè di olio Si montano le uova intere con lo zucchero e quando sono bianche e spumose si aggiungono la fecola,l'olio,la farina ed il lievito. Si mette in forno caldo e si lascia cuocere circa mezzora ( io faccio la prova stecchino) a 180°. (Non lasciatela troppo, altrimenti la crosticina si indurisce) CREMA DI BURRO AL LIMONE: 2 limoni ( il succo)+ la buccia grattugiata di 1 1 uovo intero 2 tuorli 150 g zucchero 230 g burro ad alta digeribilità con lattosio inferiore al 0.01% Montate benissimo le uova con lo zucchero, mentre p

Pane integrale ai semi di sesamo e girasole con lievito madre

Immagine
A chi piace il pane integrale ai semi o "pane panda", non potrà non amare questo pane buonissimo e profumato. Per prepararlo ho utilizzato la farina del Molino Spadoni per il pane nero, che ha semi di girasole e sesamo ed è molto buona, lavorandola con lievito madre, secondo queste indicazioni: 300 gr farina integrale ai semi 200 gr farina 0 200 gr lievito madre 250 gr acqua Il lievito madre deve essere ben maturo e rinnovato di fresco, si scioglie con acqua e si unisce alla farina già miscelata. Volendo potete aggiungere un cucchiaio di olio ed un pizzico di sale, ma io non l'ho fatto, preferendo la versione pura. Lavoriamo tutto insieme fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico, mettiamo in una ciotola, incidiamo a croce, copriamo e lasciamo lievitare un' ora. Trascorso il tempo lo riprendiamo, lavoriamo brevemente e diamo la forma. Mettiamolo a lievitare su una teglia da forno per circa 4 ore. La lievitazione dipende dalla temperatura ambiente, impiegherà più

Ciambella al limone, ricetta dolce

Immagine
La ciambella al limone è un dolce morbidissimo e profumato, adatto alla colazione, un pranzo rustico o una merenda, che si mantiene per qualche giorno, se conservato coperto da pellicola. Ingredienti: 200 gr zucchero 100 gr burro ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 1+ 1/2 limone grattugiato più il succo 1 uovo intero + 4 albumi 300 gr farina 1 bicchiere latte ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 1 bustina di lievito Montare il burro con lo zucchero fino ad avere una crema morbida,aggiungere l'uovo intero e la buccia grattugiata di un limone,il latte,la farina,il lievito e infine gli albumi montati a neve.Imburrare uno stampo a ciambella da 24 e versare l'impasto, quindi infornare a 170° per 45 minuti. Intanto preparare uno sciroppo con 100 gr di zucchero ed il succo di 1+1/2 limone,caramellarli per 5 minuti sul fuoco al minimo,quindi bagnare il dolce ancora caldo, dopo averlo tolto dallo stampo..

Torte ranocchio, idee per un buffet

Immagine
Quando cerco idee per un buffet, ho diversi punti di riferimento e uno di questi è il blog " La polpetta perfetta ", curato da una persona brillante e vivace, un vero vulcano di idee. Le torte ranocchio sono appunto una delle sue idee, torte semplici e casalinghe trasformate in magnifici pasticcini (da qui il concetto di torte ranocchio che diventano principi, come nella fiaba) dopo essere state tagliate a cubetti e poste in pirottini colorati. Risultati fantastici con poco lavoro, se si desidera preparare tanti pasticcini in pochissimo tempo. Nel giorno della festa della donna, ho voluto dedicare a lei questo articolo, il mio modo per dire..ciao Serena Le torte scelte sono: Torta glassata al limone di Betty o Bettitorte Torta cioccococco Torta brownie Le ricette originali sono di : Coquiaria per la Bettitorte: 250 g. di burro morbido ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 250 g di zucchero 3 bei limoni di Sorrento (non trattati) + 2 o 3 cucchiai di succo di l

Torta alla crema di caffè, ricetta per un dolce goloso

Immagine
Una torta al caffè veramente buona, vedrete che tutti chiederanno il bis. La pasta di base è sofficissima e potrebbe essere mangiata da sola, perchè buona e leggera, la farcitura richiede burro freschissimo e buono di sapore, perchè la riuscita del dolce dipende proprio da questo. Va gustato fresco, perciò deve rimanere almeno 2 ore in frigo prima di essere servito. Per la base: 4 uova 200 gr zucchero 1+1/2 cucchiaio di acqua bollente 100 gr farina 1 cucchiaio di caffè concentrato Per la farcia: 4 tuorli d'uovo 100 gr zucchero 275 gr burro ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% molto morbido 2 cucchiaini di caffè istantaneo in polvere Per la bagna: 1 tazza di caffè 3 cucchiai di whisky 2 cucchiai di zucchero Per decorare: Scaglie di mandorle Prepariamo la base montando i tuorli con acqua bollente, caffè concentrato e lo zucchero.Quando saranno ben gonfi e spumosi aggiungere la farina mischiando delicatamente per non smontarli, infine gli albumi montati a neve ben fe

Pollo alla provenzale, ricetta di carne

Immagine
Il pollo alla provenzale è un pollo arrosto arricchito da una farcia di cipolle e cubetti di pane arrostito e imburrato. Un modo diverso di fare un pollo al forno, saporito e di carattere. Ingredienti per 6 persone: 1 pollo grande 2 fette di pane 2 spicchi d'aglio burro ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 4 cipolle grandi prezzemolo rosmarino timo sale, pepe vino bianco Pulite il pollo e insaporitelo salando e aggiungendo un pizzico di pepe, sia dentro che fuori. Arrostite leggermente le fette di pane, strusciateci l'aglio e imburratele, poi fatele a cubetti. Tagliare le cipolle a spicchi, spolveratele con il prezzemolo e farcite il pollo alternando gli spicchi di cipolla con i cubetti di pane imburrati. Mettete il pollo in una pirofila da forno leggermente unta, aggiungete gli spicchi di cipolla avanzati, cospargetelo con rosmarino e timo, aggiungete un bicchiere di vino bianco e mettete in forno caldo a 200°, per almeno 50 minuti. Con questa ricetta parteci

Panini al pistacchio

Immagine
I panini al pistacchio sono particolari, di facile realizzazione e buonissimi sia come accompagnamento, che mangiati da soli. L'idea viene da mia cognata, che aveva assaggiato il pane ai pistacchi in montagna, ma mancava la ricetta, quindi strada aperta alla sperimentazione e il risultato è questo :) Ingredienti: 150 gr farina 0 200 gr farina integrale 10 gr lievito di birra olio extravergine 60 gr pistacchi un pizzico di sale Prepariamo un lievitino con 40 gr acqua tiepida, in cui abbiamo sciolto 10 gr lievito di birra fresco e 60 gr farina 0, mescoliamo velocemente e lasciamo a lievitare coperto con pellicola per alimenti, per circa mezzora. Trascorso il tempo riprendiamo il lievitino, aggiungiamo l'acqua tiepida rimanente, le due farine, un cucchiaio di olio extravergine, un pizzico di sale, 30 gr di pistacchi interi e 30 gr di pistacchi tritati finemente. Lavoriamo senza aggiungere ulteriore farina, dovrà essere morbido, quindi coprire e lasciar lievitare fino al raddoppi

Maiale in salsa di mele, ricetta di carne

Immagine
Il maiale in salsa di mele è un secondo particolare, ma molto buono, sicuramente da provare. Un arrosto di maiale cotto nel latte e arricchito da una salsa ( o purea) di mele verdi, che gli regala un gusto agrodolce, fresco e delicato. Ingredienti per 6 persone: 1 kg circa di Polpa di maiale a piacere 2 mele verdi granny smith alloro 1 tazza di latte ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% olio, sale, pepe Legare la carne, che potrà essere indifferentemente arista, lonza o coscia ( io preferisco quest'ultimo pezzo) e steccarla con foglie d'alloro, quindi massaggiarla con sale e pepe. Metterla a cuocere in una casseruola profonda e capiente, in cui avrete aggiunto due cucchiai d'olio extravergine d'oliva. Fate rosolare da tutte le parti, in modo da sigillarne i succhi, quindi aggiungere una tazza di latte, una di acqua e abbassare la fiamma al minimo, lasciando la carne coperta a cuocere per circa un' ora e mezzo. Controllate che non manchi mai il sugo

Plum cake, ricetta dolce

Immagine
Il plum cake è un dolce classico, tradizionale, con uvetta e canditi, adatto alla colazione o alla merenda, ma anche ad un pranzo rustico. La ricetta è supercollaudata e riesce sempre bene. La dose è per un plum cake grande o due nello stampo 24x8 cm. Ingredienti: 200 gr burro ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 200 gr zucchero 3 uova 400 gr farina 2 cucchiaini di cognac 1/2 limone grattugiato 1 bustina di lievito 100 gr uvetta 100 gr canditi Mettere l'uvetta a bagno nel cognac o in acqua tiepida. Montare il burro con lo zucchero, quindi aggiungere i rossi uno alla volta, lasciandoli ben amalgamare di volta in volta, poi unire la farina a cui avrete miscelato il lievito, la buccia grattugiata del limone ed infine i bianchi montati a neve ben ferma. Strizzate bene l'uvetta e passarla in poca farina, quindi aggiungerla al composto insieme ai canditi e amalgamare con delicatezza. Inburrare uno stampo da plum cake, spolverarlo di farina e versate il composto. Bat

Schiacciata di Pasqua o schiacciata alla livornese, ricetta dolce

Immagine
La Pasqua in Toscana, o almeno nelle mie zone, nelle colline tra Pisa e Firenze, non è Pasqua se non c’è la schiacciata di Pasqua o schiacciata alla Livornese. Questa schiacciata di Pasqua o livornese, che schiacciata non lo è affatto, ha origini antiche, sembra infatti che l’inventore sia un livornese, da cui deriva il nome e che da Livorno si è diffusa in tutta la Toscana. Morbida e profumata, ben si presta ad essere spalmata con un bello strato di marmellata o cioccolato. Se non l’avete mai provata, questa è l’occasione. La preparazione è lunga, un pochino laboriosa, ma con la planetaria non è difficile. Fate attenzione al liquido, la schiacciata deve essere morbida, ma in base alla farina che usate potrà tirarne di più o di meno, l’importante è che sia sempre lavorabile. Importanti sono anche gli aromi, che contribuiscono a rendere la schiacciata profumata e saporita, sceglieteli con un sapore deciso. Vediamo come procedere. Difficoltà Media Costo Economico Tempo di prepar

Schiacciata di Pasqua o schiacciata alla livornese, ricetta dolce

Immagine
Questa schiacciata di Pasqua o livornese, che schiacciata non lo è affatto, ha origini antiche e viene preparata sempre in occasione della Pasqua. Sembra che l'inventore sia un livornese, da cui deriva il nome e da Livorno si è diffusa in tutta la Toscana. Morbida e profumata, ben si presta ad essere spalmata con un bello strato di marmellata o cioccolato. Se non l'avete mai provata, questa è l'occasione. Ingredienti: 150 gr zucchero 600 gr farina 22 gr lievito di birra 2 uova 15 gr rosolio di menta 50 gr olio 30 gr vin santo la scorza di un arancio grattugiata essenza d'arancio essenza d'anici un cucchiaio di anici Impastate la farina con il lievito di birra e acqua sufficiente ad ottenere un impasto consistente e lavorare fino a che l'impasto si stacchi dal piano senza appiccicare. Coprire con la pellicola e lasciar lievitare. Dopo circa due ore aggiungiamo un uovo sbattuto e lo zucchero, 50 gr olio, impastiamo accuratamente e rimettiamo a lievitare. Dopo altr