Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2014

Pane con farina di ceci

Immagine
Se state cercando un pane dal sapore diverso o se amate i ceci e la farinata di ceci, questo pane con farina di ceci vi soddisferà pienamente. Ho visto questo tipo di pane con i ceci,o sarebbe meglio dire pane con la farina di ceci, dal sapore molto particolare, sul ricettario di Patricia Roaldi e mi ha incuriosita. Lei lo presenta con pepe e cipolle e forse sarà ancora più saporito, ma volevo provare il sapore puro della farina di ceci in una forma di pane e questo è il risultato. Ingredienti: Per il lievitino: 200 g farina di ceci 10 g lievito di birra fresco 50 g acqua Per l'impasto: 300 g farina 0 150 ml acqua 5 g zucchero 20 g olio 12 g sale Lavoriamo gli ingredienti per il lievitino fino ad ottenere un impasto elastico, incidere a croce e mettere a lievitare coperto per circa 30 minuti. Riprendere l'impasto e aggiungerlo a tutti gli altri ingredienti, lavorare bene fino a che non avrà una consistenza elastica, copriamo e lasciamo lievitare. Una volta raddoppiato in volume

Hamburger farciti

Immagine
Volete un secondo goloso e gradito da tutti? Provate questi hamburger farciti con prosciutto e formaggio vegan e ne sarete conquistati. Preparare questi Hamburger farciti con prosciutto e formaggio è facile, possiamo prepararli in anticipo e magari congelarli, per cuocerli ogni volta che vogliamo un secondo semplice e goloso. Potete variare la farcitura usando speck e formaggio tipo cheddar, in ogni caso avrete un secondo goloso. Con la dose che vi suggerisco potete realizzare circa 5 hamburger farciti di media dimensione. Vediamo come fare: 500 g carne macinata 4-5 fette di formaggio tipo mozzarella ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 100 g prosciutto cotto 2 fette di pancarrè latte qb farina 0 Mettete a bagno il pane nel latte, poi strizzate bene e aggiungetelo al macinato. Formare 8-10 mini hamburger, schiacciarli molto bene, inserire una fetta di formaggio e una fetta di prosciutto su metà degli hamburger e coprirli con la seconda metà. Sigillare bene i bordi e p

Bastoncini al rosmarino

Immagine
Croccanti bastoncini al rosmarino, ideali come spuntino, spezzafame o per accompagnare un pasto in alternativa al pane. Preparare questi bastoncini è davvero facilissimo, sono veloci e possono essere fatti anche all'ultimo minuto, quando ci si accorge di non avere pane, o quando abbiamo voglia di uno spuntino sfizioso. Vediamo come procedere: Ingredienti: 500 gr farina 250 ml olio 250 ml vino bianco 1/2 bustina di lievito 1 pizzico di sale rosmarino qb Lavorare tutti gli ingredienti insieme, aggiungere il rosmarino tritato e lasciar riposare circa 15 minuti. Formare dei bastoncini e dargli la forma che preferite, se vi piacciono un pò più saporiti aggiungete il sale adesso, quindi cuocere in forno caldo a 180° per circa 20 minuti o fino a che non saranno dorati. English version: Crispy sticks with rosemary, ideal as a snack or as an alternative to bread. Prepare these sticks is really easy, they are fast and can be made even at the last minute, when you realize you don't have b

Ricciarelle di grano antico alle code di gambero

Immagine
Se amate la pasta e amate le code di gambero, questo primo farà sicuramente al caso vostro. Molto spesso una buona pasta fa la differenza tra un ottimo primo piatto e un piatto mediocre. Queste ricciarelle alle code di gambero, sono state realizzate con un tipo di pasta molto particolare, fatta con grani antichi e perfetta per ogni tipo di condimento, in questo caso mare e limoncello, in un altro caso con una salsa di funghi secchi, molto veloce, ma altrettanto buona, che pubblicherò nei prossimi giorni. In entrambi i casi la pasta è il viatico per il successo in tavola. Vediamo come sono preparate queste ricciarelle alle code di gambero. Ingredienti per 3 persone: 250 gr ricciarelle o pasta equivalente 500 gr gamberi freschi 250 gr piselli la scorza di 1/2 limone un cucchiaio di limoncello sale olio extravergine d'oliva La preparazione di questa pasta è molto veloce e si possono utilizzare sia prodotti freschi, che congelati. Mettere al fuoco una abbondante pentola d'acqua sa

Muffin al cioccolato

Immagine
Muffin al cioccolato....Cosa si può aggiungere per spiegare un dolcetto universalmente conosciuto, nato nei paesi anglosassoni, ma diffusosi da noi velocemente, perché pratico, buono e soffice? Credo nulla, se non assaggiarlo e innamorarsene :) I muffin al cioccolato sono un grande classico che non stanca mai e la versione senza derivati del latte non ha nulla da invidiare a quella classica, perché gustosi e perfetti anche come confort food Ingredienti: 250 g burro ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% ( anche burro vegetale o margarina ) 250 g farina 00 60 g fecola 50 g cacao amaro 250 g zucchero 4 uova 1 bustina di lievito un pizzico di sale Montare le uova con lo zucchero fino a che saranno bianche e spumose, aggiungere il burro fuso e lasciato intiepidire, poi le farine a cui abbiamo aggiunto il lievito, infine il cacao ed un pizzico di sale. Riempire i pirottini poco più di metà e cuocere in forno caldo a 180° per circa 20-25 minuti. Fate la prova stecchino prima

Crostata alla crema

Immagine
La crostata alla crema è un dessert adatto ad ogni occasione, perché offre il lato rustico della pasta frolla, all' eleganza della crema pasticcera. Credo che la crostata alla crema piaccia proprio a tutti, l'armonia che lega la cremosità del ripieno alla croccantezza del guscio è un connubio unico e se si aggiunge che ha anche una preparazione relativamente semplice, abbiamo trovato il dolce che fa per noi. Con le dosi che adesso vi darò, si prepara una crostata di 24 cm di diametro. Vediamo come prepararla: Crostata alla crema Ingredienti per la frolla: 300 gr farina 00 150 gr burro ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 100 gr zucchero a velo 1 uovo un pizzico di sale la scorza grattugiata di un limone non trattato Preparare la frolla impastando velocemente tutti gli ingredienti, fare una palla e mettere a riposare in frigo. Prepariamo la crema con la ricetta presentata QUI Riprendere la frolla, lasciarne da parte un terzo per la griglia so

Fagioli all'uccelletto

Immagine
Se cercate un contorno classico, i fagioli all'uccelletto sono perfetti, con pochi ingredienti avrete un piatto gustoso e gradito da tutti. I Fagioli all'uccelletto sono presenti già nei ricettari antichi, ma sono diventati famosi grazie ai film western, in cui c'era sempre la scena in cui una grande pentola piena di fagioli in salsa, sfamava un'intera carovana. Credo che molti bambini di generazioni diverse si siano avvicinati ai legumi grazie a questi film e una volta assaggiati, ne siano diventati appassionati. In effetti i fagioli sono buoni e ricchi di proteine e possono facilmente sostituire un secondo di carne, ma li avete mai provati accompagnati da delle ottime salsicce? Così buoni da raccogliere il sugo con il pane ;-) Ingredienti per 3 persone: 400 gr fagioli cannellini cotti 250 gr salsa di pomodoro salvia 1 scalogno sale, pepe olio extravergine d'oliva Pulire ed affettare lo scalogno in maniera sottile, aggiungerlo all'olio extravergine d'oliva

Tiramisù eretico, ricetta senza latticini

Immagine
Spesso chi non può mangiare latticini, per allergia o intolleranza grave, sente la necessità di ricreare i gusti che ha assaggiato nel passato e a cui adesso deve rinunciare. Penso che uno dei dolci più amati e rimpianti sia il tiramisù, che sebbene non sia proibito a chi ha un'intolleranza lieve, visto che il mascarpone ha pochissimo lattosio, è decisamente da evitare per coloro che hanno un deficit grave di lattasi. A loro dedico questo Tiramisù eretico, perfetto per chi non mangia latticini, buono per tutti. Per preparare un tiramisù eretico serve una buona panna vegetale ( astenersi puristi della panna e dei latticini, questo post non è dedicato a loro ;-) ) Io mi trovo bene con un paio di marche, ma sono convinta che ne troverete di ottime nei negozi di prodotti bio e vegan. Vediamo come procedere: Ingredienti: Pavesini 500 ml di panna vegetale 4 tuorli d'uovo 100 gr zucchero due tazze di caffè zuccherato cacao in polvere Cioccolato fondente in scaglie Montate la panna veg

Pollo alla boscaiola

Immagine
Il pollo alla boscaiola è un ottimo secondo in umido, saporito e ricco. Quando il pollo è buono possiamo anche scegliere cotture semplici, come arrosto o lesso, ma se vogliamo qualcosa di più sfizioso ed elaborato, ecco la ricetta che fa per noi. Il pollo alla boscaiola è un modo di gustarlo un po' diverso, perché al gusto del pollo in umido, viene aggiunto il sapore particolare dei funghi e delle olive. Se avete funghi freschi saranno perfetti, ma se non li avete andranno benissimo anche quelli surgelati. Vediamo come prepararlo: Pollo alla boscaiola Ingredienti per 4-5 persone: 1 pollo di circa 1 kg 500 gr funghi 200 gr olive verdi 1 confezione di pomodori pelati a cubetti 1/2 bicchiere di vino bianco sale, pepe, olio extravergine 1 scalogno Puliamo il pollo e tagliamolo a pezzi abbastanza grandi Puliamo lo scalogno, tagliamolo a cubetti e mettiamolo a soffriggere con poco olio extravergine d'oliva in una pentola dai bordi alti. Quando lo scalogn

Ribollita, ricetta tradizionale toscana

Immagine
La ribollita! Non so cos' altro aggiungere a questo piatto ormai conosciuto in tutto il mondo come il piatto della tradizione fiorentina. E' semplice, buonissimo sia in versione tradizionale che nelle innovazioni, perchè fatto con prodotti semplici e genuini. Posso solo aggiungere che io, toscana Doc, la preparo come vuole la tradizione di casa mia, da nonna a mamma..  L'elemento fondamentale è il pane toscano e se non lo avete sottomano, potete sempre prepararlo partendo sia dal lievito di birra, secondo la ricetta che trovate   qui , sia con quella con il lievito madre che trovate   qui . So che sarà difficile, soprattutto se lo accompagnerete con affettati o come scarpetta col sugo, ma resistete e lasciatene in avanzo, perchè il pane per la ribollita deve essere vecchio di almeno un paio di giorni. Cominciamo adesso col preparare la zuppa di cavolo, o minestra di cavolo o minestra di pane, come si chiama nelle sue varianti quando è appena fatta. Trovate la ricetta ori

Cheesecake veloce

Immagine
Se per fare la cheesecake a freddo impazzite usando gelatina e agar agar e avete rinunciato, vi suggerisco un metodo velocissimo per fare una cheesecake veloce, buonissima e senza difficoltà. Il metodo è quello già sperimentato per la panna cotta che trovate qui e che permette di ottenere velocemente una crema compatta e nello stesso tempo morbida, con pochi passaggi. Vediamo come: Cheesecake veloce Ingredienti: 200 gr biscotti secchi 100 gr burro ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 150 gr zucchero 500 ml panna da montare ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 500 gr philadelphia ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 1 o 2 bustina di tortagel Sciogliere il burro e lasciarlo intiepidire. Tritare i biscotti e unirli al burro fuso, amalgamare bene e stendere il composto sulla base di una tortiera con cerniera da 24, coperta di carta forno. Porre in frigo a raffreddare per circa 30 minuti. Sciogliere la bustina di torta

Torta di riso, ricetta per un dessert semplice e goloso

Immagine
Una ottima torta di riso, semplicissima e gustosa, per tutti gli amanti delle torte morbide, ma adatta anche a celiaci e intolleranti al lattosio. La torta di riso nasce, nel mio ricettario, come torta di semolino. Fa parte di quelle ricette che hai lì da tanto tempo e che non hai mai provato, poi un giorno sfogli pigramente le pagine in cerca di un'idea e voilà, il colpo di fulmine. Ma visto che nessuno è perfetto, ho scoperto di non avere semolino in casa e quindi l'ho adattata alle esigenze gluten free, convertendola in torta di riso. Vedrete che è facilissima, servono pochi ingredienti, ma è davvero gustosa. Ingredienti: 1 lt latte di riso 300 g riso arborio 100 g farina di riso 4 uova scorza d'arancio 1 bustina di vanillina 1/2 bustina di lievito un pizzico di sale 50 g burro vegetale 100 g uvetta sultanina Mettere al fuoco il latte di riso con il burro vegetale ( o margarina ) e la scorza d'arancia grattugiata; quando bolle aggiungere il riso abbassare la fiamma e

Scaloppine di maiale alle mele

Immagine
Cercate un secondo particolare, ma veloce e gustoso? Provate queste scaloppine di maiale alle mele, facile da realizzare, ma capace di stupire il vostro palato. Il maiale è un tipo di carne che si sposa bene con la frutta e a me piace molto la combinazione con le mele, in particolare con le mele renette a granny smith, che hanno un sapore più fresco e croccante. Per realizzare queste scaloppine di maiale alle mele servono pochi ingredienti, ma devono essere ottimi, vediamo: Ingredienti per 3 persone: 3 scaloppine di maiale 2 mele renette o granny smith 1 scalogno vino bianco olio extravergine di oliva sale,pepe Tritate lo scalogno e fatelo soffriggere brevemente in olio extravergine di oliva, quindi aggiungete le scaloppine e fatele cuocere un paio di minuti per parte a fuoco vivace. Sbucciate le mele e affettatele, aggiungetele alla carne, salate, aggiungete un pizzico di pepe e mezzo bicchiere di vino, coprite e lasciate cuocere coperto per circa 10 minuti a fiamma bassa. Servite le

Focaccine integrali

Immagine
Le focaccine integrali morbide, soffici e gostose, sono perfette sia come accompagnamento per il pranzo, che come merenda per i bambini e se fatte piccolissime, sono ideali per un buffet. Potete preparare le focaccine integrali sia con lievito di birra fresco, che con lievito di birra disidratato; diversi saranno i tempi di lievitazione,ma non il gusto. Io preferisco il lievito disidratato, comodissimo da tenere in casa per ogni occasione in cui si abbia voglia di pane fresco fatto in casa o pizza. La quantità delle focaccine varia in base alla grandezza in cui le preparerete, con una dimensione media ne otterrete circa 10. Ingredienti: 200 gr farina 0 300 gr farina integrale 350 ml acqua 10 gr lievito di birra disidratato 1 cucchiaino di sale 1 cucchiaino di zucchero o malto 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva Sciogliete il lievito in 50 ml di acqua tiepida, aggiungere un cucchiaino di zucchero o malto e aspettare che faccia la schiuma, poi aggiungerlo a 100 gr di farina, lavor

Crostata alle arance

Immagine
Una crostata alle arance molto buona e adatta anche a intolleranti al lattosio e allergici ai latticini, perchè fatta senza burro e latte. Una base di frolla all'olio racchiude una crema all'arancia preparata secondo la ricetta del gelo alle arance, per una crostata alle arance leggera e saporita. Con gli ingredienti che vi darò si ottiene una crostata del diametro di 24 cm. Frolla all'olio: 350 g di farina 150 g di zucchero 2 uova 80 ml d’olio scorza di 1 limone Preparare l’impasto per la base lavorando tutti gli ingredienti insieme; dovrà risultare abbastanza morbido. Lasciarlo riposare in frigo per circa 30 minuti. Prepariamo la crema: 1 uovo 200 g di zucchero 50 g di fecola 300 ml d’acqua 2 arance la scorza e il succo Mescolare l' uovo, lo zucchero e la fecola con il succo e la scorza delle arance, aggiungere l'acqua e porre sul fuoco, continuando a mescolare fino a che rassoda. Lasciamo raffreddare. Riprendiamo la frolla, stendiamola fino ad un' altezza di

La piadina perfetta

Immagine
La piadina è tipica della zona romagnola, ma è ormai diventata patrimonio nazionale, visto che la troviamo in ogni luogo, farcita nei modi più fantasiosi. Qui troverete la ricetta per realizzarla senza lievito e alcuni suggerimenti per la farcitura. La ricetta, per me perfetta, è quella che trovate su giallozafferano, ma non amando molto lo strutto, l'ho convertita all' olio extravergine d'oliva. Provate a prepararle in tutte e due i modi, sono tutte e due ottime. Ingredienti: 500 gr farina 0 75 gr olio extravergine d'oliva un pizzico di sale 2 gr di bicarbonato 250 ml di acqua Lavorate tutti gli ingredienti insieme fino ad avere un impasto elastico e lasciar riposare per mezzora circa ( anche di più, se avete tempo ). Riprendere l'impasto, dividerlo in 4 parti e stenderle in una sfoglia non troppo sottile. Se volete ottenere una piadina perfettamente rotonda, ritagliate la forma aiutandovi con uno stampo circolare, come può essere un piatto, un disco per tortiere o

Mini pasticci di carne in sfoglia

Immagine
Mini pasticci di carne in sfoglia, piccoli rollè di sfoglia, che racchiudono un ripieno di carne, agrumi e finocchi, per un sapore nuovo e intrigante. I pasticci di carne sono davvero buoni, una soluzione per pranzare con un piatto unico e veloce, ma se vogliamo renderlo anche adatto a un buffet o una cena elegante, proviamo questa soluzione, semplice ma saporita. Come pasta sfoglia possiamo utilizzare quella che si trova già pronta in commercio, stesa in rettangolo; naturalmente, se siete intolleranti al lattosio, scegliete quella senza burro e derivati del latte. Ingredienti per 6 piccoli pasticci di carne in sfoglia: Pasta sfoglia 300 gr macinato di manzo freschissimo 1/2 finocchio 1 arancia 1 uovo 1 cucchiaio di farina 1 pizzico di sale Scegliamo un macinato fine e freschissimo per tartara, aggiungiamo un battuto fine di finocchio e arancia, un uovo, un cucchiaio di farina ed un pizzico di sale, mescoliamo bene e lasciamo riposare in frigo per circa 30 minuti. Stendiamo la sfoglia

Quadrotti al burro di arachidi, ricetta golosa

Immagine
Da una ricetta di Nigella Lawson, questi quadrotti al burro di arachidi e cioccolato, per un intermezzo goloso a cui non saprete resistere. Con il burro di arachidi che avevo preparato nei giorni scorsi e che trovate qui , ho preparato questi deliziosi quadrotti al burro di arachidi con cioccolato, scoprendo un dolce morbido, da mangiare ogni volta che si avverte il desidero di qualcosa di stuzzicante e goloso. Vediamo come prepararlo: Ingredienti: Base: 50 g zucchero di canna 200 g zucchero a velo 50 g burro vegetale ( soia o margarina ) 200 g burro d'arachidi Copertura: 200 g cioccolato gianduia 100 g cioccolato fondente una noce di margarina Lavorare gli ingredienti per la base a freddo mescolando bene, quindi foderare una pirofila rettangolare con carta forno, versarvi il composto e livellarlo. Mettere in frigo per circa 30 minuti. Sciogliere i due cioccolati e la margarina a bagnomaria e quando saranno fusi e ben amalgamati, lasciarli intiepidire, quindi versare il cioccolato

Crostata di broccoli e spinaci

Immagine
La crostata di broccoli, come tutte le torte salate, è così saporita e gustosa da invogliare anche i bambini, che come si sa, non vanno molto d'accordo con le verdure; coinvolgeteli nella preparazione della frolla, si divertiranno e mangeranno contenti per aver contribuito a prepararla. Un rustico, questa crostata di broccoli e spinaci, che potete presentare come contorno o piatto unico, ma se volete qualcosa di carino per un antipasto o un buffet, potete prepararlo in dosi monoporzione e sarà perfetto. Le dosi indicate sono per una teglia di 24 cm di diametro. Ingredienti: 200 gr farina 0 110 g burro vegetale o margarina 1 uovo 1 pizzico di sale Ripieno: 300 g spinaci cotti 500 g broccoli 1 uovo 200 g formaggio spalmabile tipo valsoia 50 g formaggio vegan parmagondino noce moscata 1 pizzico di sale 2 spicchi d'aglio olio extravergine d' oliva Prepariamo la frolla mescolando tutti gli ingredienti insieme e lavoriamo velocemente fino ad avere un impasto compatto, coprire con

Minestra di fagioli

Immagine
La minestra di fagioli o zuppa di fagioli, e una ricetta classica della tradizione toscana. Come la minestra di pane o di cavolo, ogni famiglia ha la propria versione e io la preparo nel modo in cui, fin da piccola, l'ho vista preparare... La minestra di fagioli è una minestra densa, che può essere anche gustata da sola, ma che spesso viene arricchita con cereali come pasta o riso, per un delizioso piatto unico. Ingredienti per 3 persone: 300 gr fagioli cannellini cotti 3 spicchi d'aglio rosmarino (da noi chiamato ramerino ) olio sale pepe pasta nel formato che preferite Passato di pomodoro o pomodori freschi Cominciamo col passare i fagioli cotti ed aggiungere 500 ml di acqua di cottura dei fagioli (se non lo avete aggiungete mezzo litro d'acqua) e mettete sul fuoco.In un pentolino a parte fate soffriggere gli spicchi d'aglio ed il rosmarino e quando saranno dorati aggiungeteli alla minestra. Se siamo in inverno uniamo tre o quattro cucchiai di passata di pomodoro,altr

Crepes con crema alla nocciola

Immagine
Le Crepes con crema alla nocciola sono uno dei dolci da facile esecuzione, capaci di far ingolosire chiunque e in qualunque momento della giornata, dalla colazione alla cena e perché no? anche come spuntino di mezzanotte. Se aggiungete la velocità nel realizzarle, avrete il dessert perfetto. Crepes con crema alla nocciola Ingredienti per circa 15 crepes: 2 uova 100 gr farina 30 gr zucchero 200 gr latte ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% un pizzico di sale Sbattete le uova intere con lo zucchero, aggiungete la farina fino a che risulti una crema liscia e senza grumi, quindi aggiungere il latte poco alla volta, la pastella deve essere quasi liquida. Aggiungere un pizzico di sale e mescolare bene. Preparare una padella antiaderente ungendola con una noce di burro, quindi porla su fuoco medio; quando sarà caldo versare poca pastella e stenderla bene in modo da creare una pellicola sottile, lasciar cuocere due o tre minuti e appena sarà rappresa giratela e

Vellutata di patate

Immagine
Con pochi ingredienti e poco tempo, avrete una morbida e saporita vellutata di patate, che scalderà la vostra serata invernale. Ingredienti per 3 persone: 1 kg patate 1 cipolla bionda 1 lt brodo vegetale 200 ml latte d'avena olio extravergine d'oliva 50 g di no-muh alle noci scaglie di mandorle Sbucciate le patate e mettetele a bagno in acqua fredda, poi asciugatele bene e tagliatele a cubetti. Private la cipolla delle foglie esterne, lavatela, tagliatela a cubetti e fatela cuocere a fuoco basso con olio extravergine d'oliva. Quando sarà dorata aggiungere le patate a cubetti, aggiungere il brodo e lasciate cuocere, sempre a fuoco basso, per circa 20-30 minuti, o fino a che le patate saranno morbide; più la dimensione delle patate sarà piccola e prima cuoceranno. Passate la vellutata con il mixer, aggiustare di sale e aggiungere latte d'avena e no-muh alle noci grattugiato. Mescolate bene e rimettete ancora qualche minuto sul fuoco. Servire con scaglie di m

Salsa di pomodori secchi

Immagine
La salsa di pomodori secchi è una salsa che porta con sè tutti i profumi dell'estate e che può essere usata per preparare crostini, condire pasta o per accompagnare carni bollite. I pomodori secchi hanno la particolarità di trattenere il sapore pieno e profumato che hanno in estate e che ritroverete nel gustare questa semplice salsa. Ingredienti: 200 gr pomodori secchi 1 cucchiaio di capperi 4 filetti di acciuga olio extravergine di oliva Mettere al fuoco una pentola di acqua; quando bollirà buttate i pomodorini secchi e lasciateli ammorbidire per 3-4 minuti. Scolarli e appoggiarli su un canovaccio asciutto perchè si asciughino bene dall'acqua, quindi unire i filetti d'acciuga, i capperi e l'olio extravergine e tritare bene con il mixer. Aggiustare l'olio, la salsa deve essere morbida e cremosa. Sarà perfetta se la accompagnerete con crostini di pane abbrustolito. English version: The sun-dried tomatoes have the particularity to retain the full flavor of the summer