Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2015

Croccante alle mandorle

Immagine
Che Natale è senza croccante? Il croccante alle mandorle è il mio preferito, ma si può preparare con tutta la frutta secca che volete, nocciole, arachidi, noci e perfino con alternative come riso soffiato o sesamo. In ogni caso la croccantezza dello zucchero unita alla frutta, darà un gusto particolare al vostro dolcetto. Credo che in tutta Italia si trovi il croccante alle mandorle sui banchetti delle fiere, ma non è ovunque la stessa ricetta; a me piace con le mandorle non spellate, nella versione più rustica, secondo le dosi dell' Artusi ed è proprio così che vi darò la ricetta. Vediamo come procedere: Ingredienti: 120 g mandorle 100 g zucchero finissimo Mettete le mandorle a tostare nel forno per 5 minuti a 180°, in modo che si asciughino leggermente. Intanto mettere lo zucchero in una pentola che possa contenere le mandorle su fuoco bassissimo, in modo che si sciolga piano fino a prendere un colore dorato-brunito; NON mescolatelo o butterete via tutto. Quando il caram

Pasta di zucchero e biscotti decorati

Immagine
Ho scritto molte volte nei miei articoli, di aver usato la pasta di zucchero e ne ho descritto la ricetta, ma non avevo mai scritto un articolo per lei, la regina indiscussa delle torte decorate, quindi ho deciso di rimediare ed eccolo qui, un bell'articolo interamente dedicato alla PASTA DI ZUCCHERO. Prepararla è più facile di quello che si pensa e una volta pronta, lasciate spazio alla fantasia per creare cose deliziose, come questi biscotti decorati e il piccolo orsetto, che è servito come decorazione di una torta di battesimo per una bambina. Preparo sempre la pasta di zucchero secondo la ricetta di Rossanina di Coquinaria mi trovo benissimo e non la cambierò. Vediamo come procedere: Pasta di zucchero Ingredienti: 60 ml acqua 10 gr di gelatina 100 gr di glucosio ( o miele ) 900 gr di zucchero a velo ben setacciato. Mettete la gelatina a bagno nell’acqua. Una volta che la gelatina si sarà ammorbidita (nel caso della gelatina in fogli) o avrà assorbito tutto il liqui

Fagottini di maiale alla paprica

Immagine
Un piatto saporito e veloce, questi fagottini di maiale alla paprica con salsa di mele. La frutta si sposa molto bene con il maiale, una carne già saporita, ma così versatile da non poter essere identificata con certezza nella classica divisione tra carni rosse e carni bianche; per me va di rigore tra le carni bianche, sia per il colore, che per la versatilità che ci permette di renderla saporita o delicata secondo l'umore e l'occasione, ma non essendo scienziato, nè nutrizionista, nè tanto meno esperto del settore, rimetto ad altri la classificazione giusta. Mi limiterò a suggerire una ricetta gustosa per cucinarlo. Vediamo come si preparano: Ingredienti per 3-4 persone: 9 fette di carpaccio di maiale 9 fette di speck 100 g cheddar nella versione vegan a fette sale pangrattato olio extravergine d'oliva 3 mele paprika erba cipollina Stendere le fette di maiale su un piano e salarle leggermente, quindi disporre una fetta di speck sopra il maiale e aggiungere una fettina di f

Felafel o falafel

Immagine
I falafel, o felafel, sono polpettine di legumi e spezie la cui origine risale al medioevo. Sono semplici da preparare e ricche di proteine vegetali, gustosissime e perfette come antipasto o per un buffet, soprattutto se accompagnate a salse e verdure. Per me i felafel sono buonissimi con la maionese vegana che trovate QUI o con un'ottima salsa allo yogurt o all'aglio, ma vanno benissimo anche servite solo con verdure di stagione. Vediamo come prepararle: Ingredienti per 4 persone: 250 g ceci cotti i cipolla 2 spicchi d'aglio 1 uovo coriandolo prezzemolo semi di cumino macinati sale pepe nero macinato al momento pangrattato olio per frittura Pulire la cipolla e tritarla finemente insieme all'aglio, il coriandolo e il prezzemolo; unire l'uovo, 5 cucchiai di pangrattato, sale e pepe e amalgamare bene, quindi preparare delle polpettine rotonde. Friggere le polpettine in abbondante olio caldo girandole spesso e quando saranno ben dorate, sistematele in un vassoio con c

Tè speziato

Immagine
Un tè speziato, profumato ed evocativo, perfetto per essere gustato in ogni momento della giornata. Nelle giornate fredde cosa c'è di meglio che starsene accoccolati sul divano in compagnia di un buon tè e un bel libro? Ok non è da tutti, dobbiamo sempre correre a far qualcosa, la vita è frenetica, gli impegni incalzano e non abbiamo mai tempo, ma gustare questo meraviglioso tè speziato, vi trasporterà in una dimensione fantastica, dove il tempo si dilata e le cose sembrano tutte più leggere. Non ci credete? Provatelo! ;-) La ricetta è tratta dal settimanale Gioia! Ingredienti per due persone: 500 ml acqua 1 cucchiaio di tè verde 2 cucchiai colmi di zucchero 1 stecca di cannella 5 baccelli di cardamomo zafferano in pistilli Procedimento con l'infusiera: Scaldate l'acqua e intanto preparate le erbe e le spezie da mettere in infusione. Aprite i baccelli di cardamomo e versatene i semi nella infusiera, aggiungete la stecca di cannella, lo zafferano e lo zucchero, quindi le fog

Sfogliatelle alla pizzaiola

Immagine
Le sfogliatelle alla pizzaiola sono un antipasto davvero delizioso e molto semplice da fare, un croccante involucro di pasta sfoglia, che racchiude un goloso ripieno di mozzarella e pomodoro, chiuso da un...beh, se ve lo dico adesso, che cosa scrivo a fare? :D Partiamo quindi dalla pasta sfoglia, che potete preparare da soli con anticipo, secondo la ricetta classica che trovate QUI , o nella forma veloce che trovate QUI , ma che potete anche acquistare già pronta in forma rettangolare nel caso aveste fretta. Vediamo come procedere: Ingredienti per circa 24 sfogliatelle alla pizzaiola: 500 g pasta sfoglia 250 g pomodori datterini 100-150 g mozzarella ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% origano intero olio extravergine di oliva sale Le dosi possono variare in base alla grandezza delle sfogliatelle e quindi di quanto ripieno mettiamo all'interno. Iniziamo preparando la dadolata di pomodori datterini, laviamo i pomodori e tagliamoli a cubetti piccolissimi, mettiamol

Recensione Sapori

Immagine
Ho avuto modo di gustare alcuni nuovi prodotti della Sapori, una ditta che conoscevo già da molti anni, essendo toscana come me e che avevo avuto modo di apprezzare per la qualità e il sapore tradizionale dei loro articoli, ma sono rimasta piacevolemte stupita, nel constatare che molti loro prodotti sono senza derivati del latte, perciò perfetti per chi, come me non può mangiare latte e derivati. Quindi non vi stupirete se vi dico che sono stati molto apprezzati, sia da chi mangia normalmente, sia da chi ha una intolleranza al lattosio. La qualità è ottima, gli ingredienti sono pochi e ben dosati, ideali anche per chi ha attenzione alla cucina sana, poiché non contengono oli di palma e prodotti di scarto. Tra i miei preferiti gli amaretti morbidi, i ricciarelli e le delizie mandorla e canditi, che ricordano tantissimo il sapore del panforte, uno dei dolci di Natale che amo di più, ma ho apprezzato moltissimo anche i ricciarelli cacao e fave di cacao, veramente deliziosi. Vi segnalo qui

Panna cotta con la ricetta tradizionale

Immagine
La panna cotta è uno di quei dessert che non stancano mai, perché semplice da preparare e da mangiare; accompagnata da una salsa al cioccolato o alla frutta, è un perfetto fine pasto, elegante e versatile, per ogni tipo di pranzo. La panna cotta si può preparare in due diversi modi, utilizzando gelatina in polvere o tortagel, come vi avevo descritto in questo articolo , oppure con fogli di gelatina. Vediamo come procedere per avere 4 coppette di panna cotta con la ricetta tradizionale: Ingredienti: 500 ml panna da montare ad alta digeribilità 2 fogli da 5 g di gelatina alimentare 100 g zucchero semolato fine per la salsa al cioccolato: 50 g cioccolato fondente 150 ml panna liquida ad alta digeribilità Per la salsa alla frutta: 500 g frutta ( io amo i frutti di bosco, ma anche le fragole, le pesche, ecc.. ) 100 g zucchero semolato 1/2 limone Mettere i fogli di gelatina a bagno in acqua fredda ( in totale saranno 10 g di gelatina ) Mescolare la panna con lo zucchero

Biscotti farciti alla mela

Immagine
In stagione di mele, questi biscotti farciti alla mela sono perfetti per chi ama la frolla o la classica crostata alle mele, ma cerca una variazione senza derivati del latte. La frolla è preparata con olio extravergine d'oliva, che rende l'impasto friabile e asciutto, il ripieno ha un profumo così invitante, che sarà difficile resistere fino a che sono freddi, per assaggiarli. Sono pasticcini perfetti per la colazione, ma anche da servire con il tè per una merenda sana e nutriente, senza latte, burro e lattosio. Vediamo come preparare i nostri biscotti farciti alla mela: Ingredienti: Una dose di pasta frolla all'olio 2 o 3 mele cannella 50 g zucchero la scorza di un limone Preparare in anticipo la frolla all'olio e lasciarla riposare in luogo fresco. La frolla all'olio è una delle frolle che preferisco, non contiene grassi animali e si presta a moltissime preparazioni, con un sapore che niente ha da invidiare a una frolla classica. Mentre la frolla riposa prepariam