Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2017

Torta Saint Honoré all'italiana

Immagine
La torta Saint Honoré è uno dei dolci classici, presente in tutte le pasticcerie, grandi e piccole, nel passato recente e oggi un po' dimenticata. In realtà  il Saint Honoré è buonissimo, a base di crema e pan di spagna, decorato con panna montata e bignè. Ci sono numerose varianti, con decoro al cioccolato, con farcia di crema pasticcera, di crema chantilly, metà crema pasticcera e metà cioccolato, con bagna alcolica o analcolica, ma quello che è certo è che piace a tutti.  Seguitemi e avrete anche voi una magnifica torta Saint Honoré: Torta Saint Honoré all'italiana Pan di Spagna 6 uova  300 g Zucchero semolato 300 g Farina 00 70 g Fecola di patate 1 bacca di vaniglia Crema pasticcera vedi ricetta QUI Bagna 200 g Acqua 200 g Zucchero 100 g Alchermes bianco Bigné Vedi la ricetta  QUI 500 ml Panna montata ad alta digeribilità con lattosio inferiore al 0.01% Decorazioni a piacere Procedimento: Iniziamo preparando il pan di spagna: Montare le uova

Vellutata di rape bianche e topinambur

Immagine
Una meravigliosa vellutata di rape bianche e topinambur per un primo piatto leggero e ricco di gusto. Non so se conoscete le rape bianche; hanno un gusto molto simile al daikon ( niente a che vedere con le omonime rape rosse )in pratica una versione gigante dei ravanelli, ma senza la puntina di "pizzico " tipica dei ravanelli, piccoli e rossi. Le rape bianche non sono facili da trovare in negozio, ma se le vedete brillare sullo scaffale del fruttivendolo, acquistatele senza dubbio alcuno. Sono perfette nelle insalate, da mangiare come stuzzichino contro la fame, cotte al vapore e come ingrediente principale di questa stupenda vellutata, dal gusto fresco e croccante, ottima sia calda che fredda. Vogliamo vedere come prepararla?   Vellutata di rape bianche e topinambur Ingredienti per 2 persone: 300 g rape bianche 100 g topinambur mezzo cavolo cappuccio viola piccolo sale olio extravergine d'oliva germogli di cavolo rosso Puliamo le rape e i topinambur, la

Pasta 'ncasciata la pasta preferita da Montalbano

Immagine
La pasta 'ncasciata è la pasta preferita da Montalbano, come sanno tutti gli appassionati dei romanzi del celebre commissario creato dalla fertile mente di Camilleri. Ma è giusto dire che la pasta 'casciata è la preferita da Montalbano, o sarebbe più giusto dire da Camilleri? Sì, perché a tavola, Montalbano è l'alter ego di Camilleri, si sa, e i piatti descritti nei suoi romanzi sono quelli che gustava nell' infanzia l'autore, come lui ha più volte ribadito nelle interviste. Quindi via libera a cannoli, sarde a beccafico, pasta con le sarde, triglie e pasta 'ncasciata ( che non è, come nel Messinese, pasta 'ncaciata, cioè ricca di cacio, ma 'ncasciata, ovvero incassata in una teglia ) se vogliamo entrare nel mondo culinario di Camilleri. Obietterete che non essendo siciliana, non sappia come è una vera pasta 'casciata e potreste anche aver ragione, se non avessi trovato la ricetta rivelata da Camilleri stesso. Quindi quella che sto per presentarvi è

Cioccolatini vegan

Immagine
La semplicità è di casa, con questi cioccolatini vegan, nati da un'idea di Gabriella Michetti . Un buon cioccolato fondente, burro di cocco e fantasia, hanno permesso di creare ottimi cioccolatini, molto facili da preparare e da gustare uno dopo l'altro. Potete lasciarli al naturale, farcirli con nocciole intere o granella di frutta secca, per avere gusti sempre nuovi. Una volta imparata la base, tutto il resto sta alla vostra creatività in cucina. Munitevi di stampi per cioccolatini in silicone e vediamo come procedere   Cioccolatini vegan   Ingredienti per circa 20 cioccolatini: 75 g burro di cocco 150 g cioccolato fondente nocciole o altra frutta secca amarene sciroppate Fondere il burro di cocco e aggiungere il cioccolato ridotto in piccoli pezzi; mescolare in modo che i due composti si amalgamino diventando una morbida crema al cioccolato. Versare una parte del composto negli stampi lavati e ben asciugati e lasciare che la cioccolata indurisca un po' ( non

Plumcake alla confettura di corbezzolo

Immagine
Per questo plumcake alla confettura, ho utilizzato un tipo di confettura davvero particolare, dal leggero sapore aspro e dolce nello stesso temp: la marmellata di corbezzolo. Il corbezzolo è un arbusto tipico della macchia mediterranea, ha la caratteristica di fiorire e dare frutti nello stesso periodo, ed è proprio per questa sua caratteristica che presenta una varietà di colori unica nel suo genere. Il frutto ha un sapore dolce e delicato e si può usare per preparare confetture, frutti in sciroppo o un particolare aceto.  Nel mio caso mi sono limitata a farcire un delizioso plumcake, che ha così acquistato un sapore diverso. Vediamo come prepararlo: Plumcake alla confettura di corbezzolo Ingredienti: 3 uova 200 g zucchero 200 g farina 00 200 g burro ad alta digeribilità con lattosio inferiore al 0.01% 1/2 bustina di lievito un pizzico di sale la scorza di 1 limone confettura di corbezzolo Procedimento: Fondere il burro e lasciarlo intiepidire. Montare le uova

Torta di bietola e cicoria

Immagine
Una torta di bietola e cicoria, con una croccante crosticina di frolla eretica, è un'esperienza da provare. La frolla eretica, a cui dedicherò un post a parte nei prossimi giorni, dà la possibilità di creare torte dolci e salate a vostro piacere e, in questo caso, racchiude un fantastico ripieno agrodolce, che sono sicura, vi piacerà molto. Gli ingredienti sono pochi, come richiede una buona cucina vegana, tutti di stagione e con il giusto condimento. La farina è a km zero, da grani antichi, macinata a pietra, per dare una marcia in più ad una torta salata, già molto buona. Vediamo come procedere:   Torta di bietola e cicoria Ingredienti: per la frolla: 300 g farina di grani antichi di tipo 2 80 g vino bianco 75 g olio extravergine d'oliva un pizzico di sale   per il ripieno: 200 g bietola 150 g cicoria 300 g patate lesse 1 cipolla sale 4 spicchi d'aglio prezzemolo Iniziamo preparando la frolla: lavoriamo la farina con i liquidi e un p

Biscotti con farina integrale e avena

Immagine
Sono davvero buonissimi questi biscotti con farina integrale e avena, semplici, sani e adatti ad una buona colazione ( ma non resisterete a mangiarne uno ogni volta che passerete davanti alla biscottiera ;-) ) Per preparare questi biscotti  servono pochi ingredienti, ma è fondamentale avere una buona farina, meglio se davvero integrale, macinata a pietra e di grani antichi. Perché mi soffermo sulla farina? Perché è la parte più importante di un biscotto, quella che ne compone la maggior parte e che darà il gusto principale. Io insisto sempre molto sulla qualità degli ingredienti, è la base per avere ottimi prodotti finali; se siete sicuri che la materia prima che state usando sia sana e naturale, i vostri biscotti, i vostri dolci, il vostro pasto, sarà sano e darà il giusto carburante al vostro corpo. E iniziare la giornata con questi biscotti, darà una marcia in più alla vostra giornata. Vediamo come procedere: Biscotti con farina integrale e avena Con gli ingredienti elencati sotto s

Cannoli alla crema senza lattosio ( con foto del procedimento )

Immagine
Perché rinunciare ad un dessert fantastico, se si possono gustare questi meravigliosi cannoli alla crema senza lattosio e derivati del latte? Spesso nelle vetrine delle pasticcerie e nei buffet si trovano deliziosi cannoli farciti con crema e cioccolato, ma sono naturalmente preparati con latte vaccino, quindi intoccabili per chi, come noi, deve evitare latticini. Rinunciamo? Ovviamente no, io vi svelo la ricetta per preparare i nostri cannoli alla crema senza lattosio e sono sicura che li preparerete in un attimo, per gustarli quando preferite. Vediamo come procedere:   Cannoli alla crema senza lattosio Ingredienti per 8 cannoli: Pasta sfoglia 250 ml latte vegetale 20 g amido di mais 60 g zucchero 2 tuorli Una piccola scorza di limone non trattato 125 ml panna vegetale gocce di cioccolato a piacere Per la pasta sfoglia potete scegliere di prepararla da soli, magari la sera prima con tutta calma ( Trovate le ricette per la mia pasta sfoglia classica  QUI  oppure