Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2019

Torta salata agli asparagi

Immagine
La primavera offre una varietà di verdure dal gusto piacevole e aromatico con cui preparare delle ottime torte salate, come questa torta salata agli asparagi. Prepararla non richiede abilità particolari, ma permette di presentare in tavola un contorno delizioso e invitante anche per i più piccoli. In alternativa alla torta salata agli asparagi singola, potete preparare dei mini tortini, da servire in pirottini allegri e colorati, come porzioni singole. Vediamo come procedere: TORTA SALATA AGLI ASPARAGI Ingredienti per una torta salata agli asparagi da 20 cm: 300 g punte di asparagi 1 grossa patata 1 cucchiaio di farina di riso 200 ml panna di soia 2 uova 1 scalogno prezzemolo pepe sale olio extravergine d’oliva Procedimento: Pulire gli asparagi e tagliare al parte bianca del gambo in modo da lasciare solo le punte più tenere. Immergerli in acqua fredda. Pulire lo scalogno e tagliarlo a cubetti. Sbucciare la patata e tagliarla a cubetti piccoli.

Pan brioche

Immagine
La giornata deve iniziare con una buona colazione, una fetta di pan brioche, una sfogliatella, una fetta di torta, una fetta di pane con la marmellata, o se preferite il salato con una bella focaccia, un panino col prosciutto, una frittata, due uova alla coque, il porridge, ecc ecc. Il tutto accompagnato con un buon caffè, un tè, una spremuta di frutta. La prima colazione è necessaria per permettere all’organismo di funzionare alla grande per tutto il giorno e non abbassare il metabolismo, se proprio dovete stare a dieta, limitate i piatti del pranzo e della cena, perché come dice il proverbio, bisogna fare una colazione da re, un pranzo da principe, la cena da povero. Per fare colazione con il mio pan brioche, serviranno un po’ di pazienza e nessuna difficoltà, vediamo: PAN BRIOCHE Ingredienti: 600 g farina 00 200 g zucchero 1 uovo 100 g margarina un pizzico di sale 200 g bevanda alla soia 6 g lievito di birra Procedimento: Scaldare la bevanda di soia fino a re

Millefoglie salata ai carciofi

Immagine
La millefoglie salata ai carciofi è un piatto elegante, gustoso e delicato, da preparare ogni giorno o nelle occasioni speciali, come la Festa della Mamma, che cadrà il 12 Maggio. Proprio in occasione di questa festa, ho pensato ad un primo che non contenesse derivati del latte, ma niente vieta che, se tollerate i delattosati, possiate usare uno stracchino ad alta digeribilità, con contenuto di lattosio inferiore allo 0.01%. Normalmente non metto le marche e lascio liberi di sperimentare, è così che ho conosciuto molti formaggi vegan che mi sono piaciuti, ma in questo caso ho scelto di nominare la tenerella Valsoia, perché ha un gusto molto simile allo stracchino classico, che ben si sposa con i carciofi. MILLEFOGLIE SALATA AI CARCIOFI Ecco gli ingredienti necessari a preparare una millefoglie salata ai carciofi per circa 6 persone- Ingredienti: 200-250 g sfoglia per lasagne, meglio se non sottilissima 6 carciofi freschi 2 scalogni 400-500 g formaggio vegan del tipo tenero

Torta scozzese al whisky e cioccolato

Immagine
Avete molto cioccolato delle uova da smaltire, oppure siete amanti del cioccolato come me? In entrambi i casi, la Torta scozzese al whisky e cioccolato è quello che fa per voi. Io amo la Scozia. Veramente. E l’ho amata fin dalla prima volta in cui ho trascorso lì un breve periodo, quando avevo più o meno quattordici anni,  e ho scoperto una terra affascinante, ricca di leggende, di paesaggi da sogno, di persone calde e divertenti, aperte e disponibili. Ci sono ritornata a 22 ,durante il mio periodo universitario, e mi sono fermata  per assaporare la vita scozzese, una visione che va oltre la prima impressione che ne ricava un turista; lì mi sono sentita a casa, tra le colline, la nebbia che avvolge e svela timidamente la brughiera coperta di erica, le cornamuse e i castelli. Sono tornata ancora e ancora ho ritrovato quella sensazione di casa, che mi avvolge sempre quando sono in Scozia. Nessun altra terra mi ha dato le stesse sensazioni, se non la Toscana, gemella di colline e prati ve

Barrette al cioccolato con caramello

Immagine
Immaginate di vedere una persona, di fronte a voi, che mangia una barretta al cioccolato con caramello e che voi siate attratti in maniera incredibile da quella barretta, ma sapete che anche un piccolo morso vi crea problemi, perché contiene latte e e quindi vi è proibito. Immaginate ora che io vi dia una barretta al cioccolato con caramello che invece è senza derivati del latte e che possiate mangiarne quanto volete. Avete presente la ” libidine” che sta dietro a quella barretta? Al primo morso la friabilità del biscotto si unisce alla morbidezza del caramello e alla croccantezza del cioccolato, per darvi un gusto unico e senza problemi. Per preparare questa ricetta potete usare la cioccolata delle uova di Pasqua, si adatta benissimo. Siete pronti a seguirmi e riprodurre la ricetta? Facile facile, per un gusto senza problemi: Ingredienti: 200 g biscotti tipo Oro saiwa senza latte e derivati 150 g cioccolato fondente 150 g caramello crema spalmabile alla nocciola Per prepar