Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2020

Pandoro delle sorelle Simili

Immagine
Fare il Pandoro sembra sempre molto difficile, ma fare il pandoro delle sorelle Simili, anche se richiede comunque una lunga preparazione, è relativamente facile. Certo non è proprio alla portata di chi è alle prime armi e si avvicina adesso alla cucina, ma chi ha già un minimo di esperienza può riuscite nell'avventura di sfornare un pandoro molto buono e sicuramente concorrenziale con i prodotti di pasticceria. Per quanto perfetta, però, anche la ricetta delle sorelle Simili ha bisogno ( secondo me) di una piccola aggiustatura, che metterò tra parentesi accanto alle dosi del loro ricettario, per renderlo poco più dolce e più burroso. Ovviamente, per far sì che il nostro pandoro sia a prova di intollerante, dovrete usare il burro ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01%, quindi mi raccomando, leggete sempre l'etichetta. Per facilitarvi il lavoro metterò gli orari che seguo io e con cui ottimizzo i tempi, facendo una lunga lievitazione in frigo per tutta la notte, 

Peanut butter cookies

Immagine
I Peanut butter cookies sono biscotti tipici dell' America del Nord, fatti con burro, burro di arachidi, uova, farina e zucchero, ma e sottolineo ma, volevo che fossero perfetti per noi intolleranti e adatti anche per chi non può mangiare latte e derivati, seppur ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01%  come quelli che uso io, perciò ho cercato di bilanciare la ricetta in modo da usare solo il burro di arachidi ed ecco qua, questi meravigliosi biscotti al burro di arachidi con gocce di cioccolato. Per prepararli ho usato il burro di arachidi fatto in casa con questa ricetta e con cui avevo già preparato i quadrotti di Nigella, oltre ai biscotti senza glutine al cioccolato , i tartufini e ai frollini. Il burro di arachidi è un alimento energetico, leggermente salato, ricco di grassi buoni, acido oleico e acido linoleico, contiene vitamine del gruppo B, in particolare B12, vitamina B3 e vitamina B6, e vitamina E, manganese, il magnesio e il ferro; naturalmente è t

Cosce di pollo in porchetta

Immagine
Cosce di pollo in porchetta. Tutti conosciamo la porchetta, il gustoso arrosto di maiale insaporito con sale, pepe, aglio, erbe aromatiche, rosmarino e semi di finocchio, ma questo condimento rende gustoso qualunque altra pietanza, come le due cosce di pollo che vedete in foto, che hanno un gusto ricco e una crosta croccante data dalla pancetta con cui sono avvolte. Spesso cerchiamo condimenti elaborati e stravaganti solo per presentare un piatto diverso e sono stata anch' io vittima di questo meccanismo, ma credo che a rendere vincente un piatto sia la sua semplicità, pochi ingredienti ma di alta qualità, preferibilmente biologici e tracciabili. Quando un piatto è molto speziato ( a meno che non sia un piatto orientale ), o che presenta molti ingredienti nella preparazione, è facile che nasconda materie prime scadenti, che hanno bisogno di essere coperte e capisco che piatti come la pasta all'olio siano tristi e ricordino i piatti che cuciniamo in fretta quando siamo da soli e

Biscotti al cocco e farina di riso

Immagine
Una vera scoperta questi biscotti al cocco e farina di riso, trovati su un blog americano e diventati in breve i miei biscotti preferiti. Ovviamente i biscotti al cocco sono sempre deliziosi, ma questi hanno un marcia in più, dato che sono senza glutine e derivati del latte, ma se volete trasformarli potete sostituire la farina di riso con farina 00 e la margarina solida che ho usato io, con burro ad alta digeribilità, stando attenti che il lattosio presente non sia superiore allo 0, 01%, affinché siano comunque senza lattosio. Sapete ormai che da qualche anno il mio blog è completamente senza lattosio e certificato AiLi , quindi non mi stancherò mai di sottolineare quanto sia importante fare attenzione ai prodotti e alla percentuale di lattosio presente, così che possiamo mangiare tutto senza problemi, anche le cose più golose, come torte e dolcetti. Se vi avvicinate al mondo delle intolleranze per la prima volta, e soprattutto all'intolleranza al lattosio, date una lettura alle m

Marmellata di mele

Immagine
Quest'anno è una scoperta per le marmellate che ho assaggiato, come la marmellata di mele, una delle mie preferite da adesso in poi. Avevo già assaggiato la marmellata di mele cotogne, ma a mio parere era troppo stucchevole, tanto che non ho ripetuto l'esperienza, ma in questi giorni in cui la frutta non è varia come in estate, ho pensato alla crema di mele che faccio abitualmente e ho pensato di trasformarla in marmellata per poterla conservare a lungo. Ho sostituito la cannella che metto nella crema, con la scorza di limone che dà un profumo eccezionale, ma penso che presto farò ancora qualche variazione e, se mi piace, la metterò nel blog, quindi "stay tuned". Per fare questa marmellata ho usato le mele gala, che hanno mantenuto una buona consistenza e un bel colore giallo ambrato come si vede in foto, ma potete provare con tutte le qualità di mela, ce ne sono di profumatissime, penso alla pink lady e anche alla golden, ma anche alla mitica annurca, oppure variare