Cheesecake veloce

Se per fare la cheesecake a freddo impazzite usando gelatina e agar agar e avete rinunciato, vi suggerisco un metodo velocissimo per fare una cheesecake veloce, buonissima e senza difficoltà. Il metodo è quello già sperimentato per la panna cotta che trovate qui e che permette di ottenere velocemente una crema compatta e nello stesso tempo morbida, con pochi passaggi. Vediamo come:
Cheese cake veloce

Cheesecake veloce


Ingredienti:

  • 200 gr biscotti secchi

  • 100 gr burro ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01%

  • 150 gr zucchero

  • 500 ml panna da montare ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01%

  • 500 gr philadelphia ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01%

  • 1 o 2 bustina di tortagel


Sciogliere il burro e lasciarlo intiepidire. Tritare i biscotti e unirli al burro fuso, amalgamare bene e stendere il composto sulla base di una tortiera con cerniera da 24, coperta di carta forno. Porre in frigo a raffreddare per circa 30 minuti. Sciogliere la bustina di tortagel ( se temete che venga troppo morbido usate 2 bustine) con lo zucchero e poca panna alla volta, fino a che avremo aggiunto tutta la panna, porre sul fuoco basso e portare a bollire, lasciate cuocere a fuoco bassissimo per un minuto o due( vedrete che comincia ad addensare). Togliere la panna dal fuoco, aggiungere il philadelphia e mescolare velocemente perchè non si formino grumi, quindi versare sulla base del dolce ormai fredda. Porre in frigo per circa un'ora e servire decorato con salsa ai frutti di bosco o cioccolato.

English version:

If you want to make a cold cheesecake and you get crazy using gelatin and agar agar, try this very fast method to make a delicious cheese cake in no time, without any difficulty.
The method is already tested for the panna cotta that you find here, and that allows you to obtain quickly a cream, compact and soft at the same time, with a few steps. Let's see how :

Ingredients:

200 gr biscuits
100 gr butter
150 gr sugar
500 ml whipping cream
500 g philadelphia
1 packet of tortagel

Melt the butter and let it cool. Chop the biscuits and add them to the melted butter, mix well and spread the mixture on the base of a cake tin with hinge 24, covered with baking paper. Place in refrigerator to cool for about 30 minutes. Dissolve the packet of tortagel with sugar and a little cream at a time, until we add all the cream , put on low heat and bring to boil, simmer over low heat for a minute. Remove the cream from the heat, add the philadelphia and stir quickly because no lumps are formed, then pour on the base of the cake now cold. Place in the fridge for about an hour and serve with berries sauce or chocolate.

Commenti

  1. sarà senz altro ottima, con la tortagel poi ...mai provata, la devo fare, già comprato gli ingredienti. Ti volevo chiedere: se la copro con la nutella o comuqnue cioccolato spalmabile da vasetto, come faccio a spalmarla? E'abbastanza compatta, non l ho mai fatto.....ho sempre usato la cioccolata fusa. Grazie!!

    RispondiElimina
  2. Il Ricettario di Sabrina28/02/14, 10:52

    Con la dose di tortagel che ho dato qui, viene molto cremoso, per aggiungere la nutella sopra dovresti scaldarla a bagnomaria, in modo da renderla fluida e poi versarla, altrimenti rischi di fare un pasticcio. Se vuoi che la torta sia più consistente raddoppia la dose del tortagel, usando lo stesso procedimento. Poi dimmi com'è andata, deve essere una golosità!

    RispondiElimina
  3. io ho sciolto a bagnomaria la marmellata di frutti di bosco e l ho messa sopra... pero mangiata dopo qualche ora rimane molto dolce.... il giorno dopo era PERFETTA!!

    RispondiElimina
  4. Il Ricettario di Sabrina07/03/14, 23:29

    Con il riposo di un giorno ha avuto modo di armonizzarsi con la crema di formaggio. Sono felice che ti sia piaciuta, grazie Eleonora :)

    RispondiElimina
  5. Ciao ho provato la tua ricetta ed è davvero venuta buona! Complimenti! Ora sto riprovando modificando alcune dosi perché ho problema con le cose dolci nel palato per cui ho sceso la quantità di zucchero di poco e aumentato di 100 la quantità di Philadelphia... vediamo come è venuta :)

    RispondiElimina
  6. Il Ricettario di Sabrina05/02/16, 16:31

    Ciao Jessica, adesso sono curiosa anch'io, fammi sapere :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Se ti è piaciuta la ricetta o hai domande, richieste di variazioni o chiarimenti, scrivimi un commento :)

Post popolari in questo blog

Tartufini tiramisù e tartufini al cocco

Paccheri con crema di zucca e zucchine, al profumo di limone

Hummus di zucca e ceci

Peperoni imbottiti

Crostata con namelaka al cioccolato bianco e fragole

Peanut butter cookies