Involtini di verza vegetali


Se c'è una cosa che mi piace, sono gli involtini di verza vegetali, o classici. Credo dipenda proprio dal gusto della verza scottata e poi ripassata nella salsa di pomodoro, anche se non possiamo tralasciare il ripieno, in genere a base di carne, come potete vedere nella ricetta che ho postato anni fa e che è sempre valida. Potete trovarla cliccando QUI

Però, se volete mangiare meno carne, come faccio io, e sperimentare nuove ricette e nuovi gusti, provate la versione vegetale, con lenticchie, uova ed erbe aromatiche. Avevo cotto le lenticchie che avevo trovato nel pacco e che si sa, nella tradizione portano soldi ( per ora non hanno funzionato, ma non si sa mai :D ), le avevo cucinate con la salsa di pomodoro e uno spicchio d'aglio, una foglia di salvia e sale e pepe, così semplicemente, senza fronzoli, ma ne erano avanzate ancora un po' semplicemente lessate, quindi perché non provarle per fare delle polpettine? E le polpettine sono finite di diritto nel ripieno delle verza, che poi ho cotto secondo il metodo classico. Vogliamo vedere come prepararle? Seguitemi


Involtini di verza vegetali

Persone: 4
Tempo: 1 h
Difficoltà: facili

Ingredienti:
  • 8 foglie di verza intere grandi
  • 300 g lenticchie già cotte
  • 1 uovo
  • 1 spicchio d'aglio
  • un ciuffo di prezzemolo
  • erba cipollina ( anche essiccata )
  • un rametto di timo ( meglio ancora timo limonoso )
  • 1 rametto di rosmarino
  • pangrattato qb ( io ho usato il pangrattato senza glutine )
  • olio extravergine d'oliva qb
  • 500 g di Salsa di pomodoro
Procedimento:
  1. Per prima cosa mettiamo sul fuoco una pentola  larga e alta abbastanza per contenere le foglie di verza intere, riempiamola d'acqua e saliamola leggermente. Scegliere le foglie di verza che devono essere belle grandi e lavarle bene. Quando l'acqua bolle immergiamole e lasciamole cuocere per circa 3 o 4 minuti, fino a che saranno morbide, ma ancora consistenti. Togliamole dall'acqua con delicatezza e stendiamole aperte su un canovaccio pulito. 
  2. Prepariamo il ripieno: Tritiamo col mixer le lenticchie lesse e ben sgocciolate ( oppure cotte con i metodi che preferite, vanno bene al pomodoro, al vino, ecc...) e aggiungiamoci le erbette e l'aglio finemente tritati, l' uovo intero e amalgamiamo bene. Se necessario aggiungiamo un pizzico di sale e uno di pepe. Valutiamo la consistenza dell'impasto, che non deve essere troppo morbido, ma neppure troppo duro, e aggiungiamo un cucchiaio o due di pangrattato. 
  3. Dividiamo l'impasto in 8 parti e formiamo delle polpettine. Disponiamone una al centro di ogni foglia di verza e avvolgiamo in modo da formare un fagottino.  
  4. Disporre i fagottini in una teglia precedentemente unta con due o tre cucchiai di olio extravergine. Mettiamo su fuoco basso a cuocere per circa 5 minuti, poi aggiungiamo la salsa di pomodoro e cuociamo ancora 15 minuti. Se la salsa dovesse asciugarsi troppo, aggiungiamo un po' d'acqua e lasciamo cuocere ancora pochi minuti, in modo che gli involtini di verza vegetali siano coperti da una salsa cremosa. 





 







 

Commenti

Post più popolari