Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2016

Ravioli vegan alla salsa di peperoni

Immagine
Ravioli vegan alla salsa di peperoni Ingredienti per 4 persone: Per la pasta: 250 g farina di grani teneri antichi macinata a pietra 130 g acqua 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva 1 pizzico di sale Per il ripieno: 200-250 g spinaci 1 stracchino di riso noce moscata un pizzico 1 pizzico di sale Per la salsa: 2 peperoni rossi 250 ml di panna di soia basilico 1 spicchio d'aglio olio extravergine d'oliva Procedimento: Per preparare i nostri ravioli vegan alla salsa di peperoni, iniziamo a preparare la pasta. Lavoriamo gli ingredienti fino ad ottenere una pasta elastica, avvolgiamola con la pellicola e lasciamo riposare. Laviamo la verdura, cuociamola al vapore per 10 minuti e lasciamola raffreddare. Strizziamo bene gli spinaci e tritiamoli, poi aggiungiamo sale, noce moscata, lo stracchino di riso e amalgamiamo tutto. Stendiamo la pasta su un piano infarinato in modo da dare una forma rettango

Coppa al cioccolato bianco e salsa ai mirtilli

Immagine
Una coppa strepitosa, questa coppa al cioccolato bianco e salsa ai mirtilli. Il cioccolato bianco è uno dei più amati dai bambini, perché molto dolce, tanto da ricordare il gusto del latte, soprattutto del latte condensato, mentre gli adulti spesso preferiscono il cioccolato fondente per il gusto più deciso e amaro. Quindi il punto è come spezzare il gusto molto dolce del cioccolato bianco, per renderlo gradito a tutti? La risposta è nel mirtillo, leggermente aspro, che proprio per questa sua caratteristica, è in grado di bilanciare la dolcezza estrema della crema e renderla perfetta come dessert. Si prepara facilmente e in poco tempo, vediamo come procedere: Ingredienti: 250 ml panna ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 250 ml latte ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 4 tuorli 100 g zucchero 35 g amido 100 g cioccolato bianco vegan 200 g mirtilli 80 g zucchero Scaldare il latte con la panna, senza bollire. In un altro contenitore sbattere i tuorli

Come preparare i Rosti' di patate? Ricetta base facilissima

Immagine
Avrete sicuramente sentito parlare dei rostì di patate, ma sapete come preparare i rostì facilmente e in pochi minuti? Quello che serve è solamente la nostra patata, una grattugia a denti larghi e una padella, però potete arricchire il vostro rostì di patate con spezie e formaggio per renderlo ancora più appetitoso e potete servirlo come pane, come contorno o come pietanza principale, solo variando le dimensioni e l'accompagnamento. Seguitemi e vediamo come procedere: Ingredienti per 3 persone: 3 patate di media grandezza olio extravergine d'oliva sale qb Come avevo detto in precedenza gli ingredienti di base sono questi, io aggiungo anche: rosmarino paprica prezzemolo cipolla tritata parmigiano invecchiato a 36 mesi Sbucciate le patate e lasciatele per qualche minuto in acqua in modo che perdano un pò di amido. Asciugatele e grattugiatele aggiungete un pizzico di sale, mescolate, poi dividetele in più piatti a seconda dei gusti che vorrete aggiungere; nel primo aggiungete del

Orzo con frutto della passione e cipolla caramellata

Immagine
Siete pronti a provare gusti nuovi? L'orzo con frutto della passione e cipolla caramellata sembra un azzardo, ma in realtà sono sapori che si sposano perfettamente, creando una nuova armonia che è musica per il vostro palato. Se conoscete il frutto della passione, sapete che ha un gusto leggermente asprigno, quasi frizzante, che ricorda quello del limone, ma con una nota fruttata in più; è proprio su questa nota aromatica, che ho pensato di accostare un sapore agrodolce come quello della cipolla caramellata. L'orzo fa da complemento ai due gusti, legandoli e armonizzandoli. La ricetta, a mio parere, non ha bisogno di altri orpelli, niente spezie, nessuna aggiunta extra. Si accompagna con un buon vino bianco, freddo e fruttato come lo Chardonnay. Vediamo come procedere: Ingredienti per 3 persone: 180 g orzo perlato 3 cipollotti freschi 3 frutti della passione 1 cucchiaio di zucchero di canna 1 cucchiaio di aceto 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva sale qb Mettere al fuo

Gelato vegan al cioccolato ricetta senza gelatiera

Immagine
Un gelato davvero goloso questo gelato vegan al cioccolato, cremoso al punto giusto, da preparare in pochi secondi e da gustare subito. E' una ricetta che ho trovato in rete tempo fa e che ho modificato a mio uso e consumo, ma quello che mi aveva colpito e che continua a piacermi è l'uso di burro di arachidi all'interno, che io adoro e che rende questo gelato vegan davvero buonissimo. Vediamo quali ingredienti servono e come procedere. Gelato vegan al cioccolato Ingredienti: 2 banane 2 cucchiai di latte d'avena 1 cucchiaio abbondante di burro di arachidi 50 g cioccolato fondente Procedimento: Scegliete due banane mature, sbucciatele e mettetele in freezer per alcune ore in modo che siano ben gelate. Quando le banane saranno pronte mettetele nel frullatore e azionatelo per un minuto, quindi aggiungere il cioccolato fondente e il burro di arachidi e fate andare ancora, per ultimo aggiungete il latte d'avena e date un'ultimo

Couscous salmone e zucchine

Immagine
Il couscous salmone e zucchine è un piatto davvero facile ed estremamente gustoso per chi ama una cucina semplice e dal gusto delicato. Preparo spesso il couscous, credo che sia uno dei primi più versatili da presentare e si accompagna bene ad ogni condimento, purché leggero e con verdure che lo rendono fresco e colorato. La prima volta che l'ho assaggiato studiavo ancora all'università e me lo regalò un amico israeliano, ma non l'ho apprezzato veramente fino a qualche anno fa, quando ho iniziato a condirlo e accompagnarlo con ingredienti freschi e spezie, che gli danno un gusto unico, come nel caso di questo couscous salmone e zucchine. Se poi avete fretta, come nel mio caso, il couscous precotto è un'ottima soluzione per cucinare un primo sano e gustoso. Vediamo come prepararlo: Couscous salmone e zucchine Ingredienti per 3 persone: 250 g couscous precotto 4 zucchine 100 g salmone affumicato menta qb sale olio extravergine d'oliva Lavare le

Come preparare un French Toast

Immagine
Quante volte, guardando un film ammmmericano, avete sentito dire che per colazione avevano preparato un french toast ? E quante volte andando in vacanza nei paesi anglosassoni vi sono state offerte quelle belle fette fragranti e dorate di pane fritto, magari con uova strapazzate? Ecco, se le avete già assaggiate, ritroverete quel delizioso sapore nelle mie fette di French Toast, ma se non le avete mai assaggiato, questa è l'occasione per farlo. I French toast sono facilissimi, possono essere gustati sia salati, che spolverati con zucchero o inondati di sciroppo d'acero e piaceranno a tutti. Vogliamo vedere come procedere? Ingredienti per 3 persone: 6 fette alte di pancarré 4 uova intere 250 ml circa di latte ad alta digeribilità con lattosio inferiore al 0.01% cannella in polvere vaniglia noce moscata un pizzico di sale olio di semi e burro ad alta digeribilità con lattosio inferiore al 0.01% per friggere Sbattere le uova con un pizzico di sale e aggiungere a piacere cannella i

Mousse di cioccolato con avocado

Immagine
Mousse di cioccolato con avocado Ingredienti: 100 g polpa di avocado 50 g olio di semi 200 g cioccolato fondente 25 g cacao in polvere 100 ml latte di avena 200 g zucchero a velo vaniglia in bacche Procedimento: Sbucciate l' avocado e prelevatene 100 g di polpa. Passate il cioccolato al frullatore fino a che sarà diventato cremoso ( nel caso usiate cioccolato di Modica rimarranno comunque dei piccoli granelli, ma va bene così ).  Aggiungete gli altri ingredienti, uno alla volta e azionando ogni volta il frullatore, fino ad avere una consistenza cremosa; se necessario diminuire o aumentare leggermente la quantità di latte d'avena per avere una crema più o meno morbida.  Disponete nelle coppette la mousse di cioccolato così ottenuta e decorate a piacere. Si conserva in frigo.

Pastéis de nata

Immagine
Capita che navigando in rete ci imbattiamo in una ricetta, come i pastéis de nata , ( o Pastel de nata ) che avevamo già incontrato nel percorso della vita e che avevamo rimosso; in un attimo riportiamo alla mente i viaggi e la memoria di tutto quello che c'era in quel periodo, momenti belli, assolati, divertenti, avventurosi, quando partivamo per attraversare l'Europa e tornavamo a casa arricchiti da nuove esperienze. Così i pastéis de nata sono diventati le mie madeleine private, ma se non le avete mai assaggiate prima, scoprirete un dolce, anzi dei pasticcini, davvero deliziosi, una crema aromatizzata al limone, avvolta da una crosta di sfoglia che amerete. Vogliamo vedere come prepararli? Ingredienti per circa 12 pastéis de nata: 500 ml panna ad alta digeribilità 6 tuorli 150 g zucchero 40 g amido di mais scorza profumata di limone 450 g pasta sfoglia Lavare la scorza di limone, non trattata e profumatissima, e metterla in infusione nella panna; portare la pan

Sbirulini con wurstel

Immagine
Avete presente quando avete voglia di qualcosa di buono e veloce? Ecco, questi sbirulini con wurstel sono la risposta; sì ok questo è il nome che gli ho dato io, ma non l'ho certo inventati io, anzi girano in rete già da un po' e volevo provarli. Il nome esatto non lo so, ma sbirulini mi piace, mi dà l'idea di qualcosa di giovane e giocoso, adatto ai bambini, ai party, al divertimento. Già me li vedo, infilzati in una semisfera argentata in un buffet, circondati da mille mani pronte ad estrarli per portarli alla bocca e finalmente mangiarli! E' vero che i wurstel non sono il massimo per chi si prefigge di seguire una dieta sana, ma una volta ogni tanto non fa male niente e uno strappo alla regola permette di seguire serenamente i nostri percorsi normali. Quindi i nostri sbirulini sono i benvenuti ogni tanto, per rendere la nostra tavola allegra e divertente. Le dosi sono date un pò alla " viva il parroco", perché dipende tutto dalla dimensione dei wurstel e da

Coppa golosa

Immagine
La coppa golosa, è come dice il nome, golosissima, dolce al punto giusto, esageratamente cremosa e stupendamente veloce nella preparazione. Una coppa golosa è quello che ci vuole quando abbiamo una voglia matta di cheesecake e abbiamo poco tempo a disposizione per prepararla e raffreddarla, quando cercate un dessert che incuriosisca i vostri commensali e li sorprenda per il gusto, facendoli mormorare per il piacere della degustazione. Vi ho incuriosito? Allora seguitemi e prepariamo insieme la nostra coppa golosa: Ingredienti: 250 g philadelphia ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 250 g mascarpone ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 150 ml latte ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01% 80 g zucchero a velo 1 confezione di pavesini marmellata di uva fragola o frutti di bosco alchermes Mescolate il philadelphia con il mascarpone e lo zucchero a velo, aggiungete il latte poco alla volta fino ad avere una crema morbida. Preparate la bagna

Semifreddo al caramello

Immagine
Il semifreddo al caramello è un dolce facile e goloso, perfetto se avete deciso di cucinare un dolce all'ultimo minuto, perché si prepara in pochissimo tempo, ma come gusto e bontà non ha nulla da invidiare a dolci più elaborati e strutturati. L'unica difficoltà consiste nel preparare il caramello, dorato e sottile al punto giusto, ma non abbiate timore, seguite le mie indicazioni e il vostro semifreddo al caramello sarà perfetto. Vediamo come procedere: Ingredienti: 250 g mascarpone 250 g panna da montare 1 confezione di savoiardi 100 g zucchero a velo 150 g zucchero semolato cointreau Iniziamo preparando il caramello. Fate sciogliere lo zucchero, a fuoco bassissimo e senza mescolare, fino a che non avrà raggiunto un bel colore dorato. Colate lo zucchero, servendovi di una forchetta, su un foglio di carta forno; create tante gocce e figure che poi andranno a decorare la vostra torta. Mi raccomando di farli sottili ( è il motivo per cui ho suggerito la forchetta ) dovete crear