11/11/16

Brioche senza lattosio

Brioche senza lattosio morbide e sofficissime, questa era la mia sfida e sono veramente soddisfatta. Non cercavo un cornetto sfogliato, quello c'è già e lo trovate QUI, ma per sfogliare dobbiamo necessariamente ricorrere a un grasso solido come il burro vegetale o la margarina e io volevo qualcosa che fosse il più possibile naturale, che rendesse le mie brioche davvero leggere come una nuvola, dal sapore irresistibile. Un' altra cosa su cui volevo fermarmi è l'ostinazione di chi ha pochi problemi col lattosio, o non ne ha, e scrive ricette per gli intolleranti, usando prodotti delattosati con l'idea di aver prodotto ricette senza lattosio...ATTENZIONE non è così; come ho scritto nell'articolo dedicato ai prodotti senza lattosio, una piccolissima percentuale di lattosio rimane e se una persona è molto sensibile al lattosio, non tollererà neppure quella minima parte. Quindi, per definire un prodotto senza lattosio, semplicemente non deve avere derivati del latte, come in questo caso. Vediamo adesso quali sono gli ingredienti che servono e come procedere:

brioche-senza-lattosio

Brioche senza lattosio


Ingredienti:

Biga o primo impasto:

  • 150 g farina 00

  • 30 g lievito di birra fresco

  • 80 g latte di riso


Impasto principale:

  • 450 g farina 00

  • 160 g olio di semi di girasole

  • 2 uova intere

  • 1 cucchiaino scarso di sale

  • 160 g zucchero di canna macinato fine

  • 1 limone ( la scorza )


Sciogliete il lievito nel latte di riso caldo, unitelo alla farina e lavorate il primo impasto, che deve essere morbido, fino a che risulti liscio ed elastico. Spolveratelo con farina, incidetelo a croce, e mettetelo a lievitare in una ciotola coperta con pellicola, fino a che raddoppia il volume.
Quando sarà pronto, cominciate a lavorare gli altri ingredienti, mescolate la farina con lo zucchero, aggiungete il sale ( mi raccomando di non esagerare, il cucchiaino di sale deve essere scarso ), la scorza grattugiata di un limone profumatissimo, l'olio di semi e le uova intere. Lavorate energicamente per amalgamare tutti gli ingredienti, quindi stendere l'impasto con i pugni, mettere al centro il primo impasto e di nuovo lavorare energicamente, fino a che il composto risulti liscio, omogeneo ed elastico. Può essere necessario aggiungere un pò di farina per lavorare bene l'impasto, cercate di ridurre queste aggiunte al minimo indispensabile. Quando sarà liscio e non appiccicherà più, formare una palla, spolverare con farina, incidere a croce e mettere a lievitare in un luogo tiepido, fino al raddoppio del volume.
Trascorreranno circa 2-3 ore, prima che l'impasto sia correttamente lievitato, i tempi si ridurranno col caldo e si allungheranno col freddo. Quando sarà pronto date spazio alla vostra fantasia e formate, trecce, cornetti, brioche rotonde, girelle, ecc... e farcite a piacere con marmellata, miele o cioccolato. Disponete le brioche senza lattosio sulla placca del forno rivestita con carta forno e lasciate lievitare ancora circa 30 minuti, fino a che saranno belle soffici. Cuocere in forno statico riscaldato a 200° per circa 30 minuti. Quando saranno cotte e ancora caldissime, spennellare con una glassa di acqua e zucchero vanigliato ( circa 150 g di zucchero vanigliato e poche gocce di acqua, amalgamare per formare una glassa lucida e spessa )
Le brioche senza lattosio di possono conservare in freezer e riscaldate sulla piastra, perché siano sempre perfette, soffici e gustose. Rimangono comunque morbidissime, se preparate la sera, per la mattina a colazione.

Potete seguirmi anche sulla mia pagina fb https://www.facebook.com/IlRicettariodiSabrina/

Nessun commento: