La mia ricetta per la composta di fragole

Composta di fragole

Finalmente le fragole rosse e succose stanno arrivando e per me, come ogni anno, è tempo di preparare confetture e composte per conservarne il sapore un pò più a lungo. La differenza tra confettura di fragole e composta di fragole, che ho preparato in questo caso, consiste nella percentuale di frutta utilizzata, fino al 45% per le confetture e fino al 75% per la composta. Questa volta, ho abbassato la percentuale di zucchero, rispetto a quella usata solitamente per la mia confettura di fragole e sono ricorsa all'uso dell'agar agar per avere una composta di fragole che mantenesse inalterato il colore rosso brillante della frutta. Quello che vedete in foto è il risultato della mia ricetta per la composta di fragole.
Vediamo come procedere e quali sono le percentuali di zucchero usato:

Tempo di preparazione: 30 minuti circa

Ingredienti:

1 kg fragole pulite
450 g zucchero
5 g agar agar in polvere

Lavare le fragole, privarle del picciolo e tagliarle in pezzi, quindi metterle in una pentola dai bordi alti e aggiungere lo zucchero. Mettere sul fuoco e quando inizia a bollire, frullare parzialmente con il frullatore ad immersione ( a me piacciono i pezzi, quindi frullo sempre in maniera parziale ) e aggiungere l'agar agar in polvere. Continuiamo a mescolare per circa 3-4 minuti a fuoco vivace, quindi spegniamo e travasiamo in vasetti puliti e sterilizzati, chiudere con il coperchio e lasciate a raffreddare a testa in giù fino a che saranno tiepidi, poi girate e finite di freddare; quando girate i vasetti, assicuratevi che il tappo abbia fatto il click di chiusura, sigillandone il contenuto, altrimenti consumatelo nel più breve tempo possibile, conservandolo in frigo.

Post più popolari